Francia, scoppiato un violento incendio alla cattedrale gotica di Nantes


È scoppiato un violento incedio alla Cattedrale di Nantes, città del nord della Francia.

Sta bruciando la cattedrale gotica di Nantes, grande città francese alla foce della Loira. Il grave incendio, fanno sapere i vigili del fuoco del dipartimento Loire-Atlantique, è scoppiato verso le 7:40 ed è stato definito “importante” dagli stessi pompieri che al momento sono al lavoro per cercare di domarlo (a metà mattinata risulta già circoscritto). L’incendio ha coinvolto la facciata, racchiusa tra due alte torri, come la cattedrale di Notre Dame a Parigi.

L’incendio ha interessato il punto dove si trova l’organo della chiesa. “I danni”, ha dichiarato il direttore dei vigili del fuoco del dipartimento della Loire-Atlantique, Laurent Ferlay, “sono concentrati sull’organo maggiore che sembra essere andato interamente distrutto. La piattaforma sulla quale è situato è molto instabile e minaccia di crollare”.

La chiesa ha due organi: l’organo maggiore, realizzato tra il Sei e il Settecento (la parte centrale è del 1619, opera di Jacques Girardet, mentre le parti laterali sono opera di Adrien Lépine risalenti al 1768), e l’organo corale, che è il più grande organo d’accompagnamento di Francia e risale al 1897 (fu realizzato da Louis Debierre). Durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale entrambi subirono pesanti danni e a farne le spese fu soprattutto l’organo maggiore, ricostruito dalla manifattura Beuchet-Debierre e inaugurato nel 1971.

Il primo ministro francese, Jean Castex, ha inviato un messaggio di sostegno alla popolazione di Nantes e ha fatto sapere che si recherà in città assieme al ministro dell’interno Gérald Darmanin e al ministro della cultura Roselyne Bachelot. Anche il presidente della repubblica, Emmanuel Macron, ha espresso “sostegno ai nostri pompieri che si assumono tutti i rischi per salvare questo gioiello gotico”.

La Cattedrale di Nantes, dedicata ai santi Pietro e Paolo, ha avuto una storia molto travagliata: la costruzione è cominciata nel 1434 ed è finita nel 1891, in più fu pesantemente bombardata nel 1944 e subì un altro devastante incendio nel 1972, causato da una saldatrice accesa. Negli ultimi settant’anni pertanto l’edificio ha conosciuto importanti restauri: dopo l’incendio del 1972, erano serviti ben 13 anni per riaprire l’edificio al culto. 

Francia, scoppiato un violento incendio alla cattedrale gotica di Nantes
Francia, scoppiato un violento incendio alla cattedrale gotica di Nantes


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma