La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha messo sotto sequestro sei stanze della Reggia di Caserta


A seguito del crollo d’intonaco verificatosi domenica 10 dicembre nella Sala delle Dame della Reggia di Caserta, sono state sequestrate sei stanze dell’edificio.

Sei stanze degli appartamenti storici della Reggia di Caserta sono state sequestrate a seguito del crollo di una porzione d’intonaco verificatosi il 10 dicembre nella "Sala delle Dame".
L’intonaco era ceduto nei pressi di una panchina dove generalmente si siedono i visitatori, ma fortunatamente in quel momento non c’erano persone.

I sigilli sono stati apposti su ordine della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, che nella giornata di ieri aveva inviato una squadra di polizia giudiziaria dei vigili del fuoco per comprendere i motivi del crollo e se fosse stato rispettato il piano di sicurezza.

Fonte: Ansa - La Repubblica

Immagine: la Reggia di Caserta. Ph. Credit Antonio Gentile

La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha messo sotto sequestro sei stanze della Reggia di Caserta
La Procura di Santa Maria Capua Vetere ha messo sotto sequestro sei stanze della Reggia di Caserta


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER