Ecco le dieci città in short list per la capitale italiana della cultura 2020


Il Ministero dei Beni Culturali ha pubblicato la short list delle dieci città che si contendono il titolo di capitale italiana della cultura 2020.

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha reso nota la short list con i nomi delle dieci città in lizza per diventare capitale italiana della cultura 2020: si tratta di Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. Le dieci “finaliste” provengono da un lotto di quarantasei candidate che hanno risposto al bando dello scorso maggio, e dovranno ora presentare i propri progetti durante le audizioni della commissione presieduta da Stefano Baia Curioni.

Il titolo di capitale italiana della cultura 2020 sarà assegnato nel corso di una cerimonia che si terrà presso la sede del ministero, in via del Collegio Romano a Roma, il prossimo 16 febbraio, alle ore 11: sarà presente il ministro Dario Franceschini. Dal momento della sua istituzione, la “capitale italiana della cultura”, città ogni anno designata per ospitare manifestazioni, eventi, mostre e attività di rilievo per “far recepire in maniera sempre più diffusa il valore della leva culturale per la coesione sociale, l’integrazione, la creatività, l’innovazione, lo sviluppo economico e il benessere individuale e collettivo” (così il MiBACT in una nota) ha visto alternarsi Ravenna, Cagliari, Lecce, Perugia e Siena (2015), Mantova (2016), Pistoia (2017), Palermo (2018). Il 2019 non avrà capitale italiana dal momento che la città di Matera sarà capitale europea della cultura.

Ecco le dieci città in short list per la capitale italiana della cultura 2020
Ecco le dieci città in short list per la capitale italiana della cultura 2020


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER