Tentato furto di un Monet con spari in un museo olandese: i ladri lasciano cadere il quadro


Allo Zaanse Museum ladri hanno tentato di rubare un paesaggio di Monet, ma nella fuga hanno fortunatamente lasciato cadere il quadro. 

Ladri hanno tentato di rubare, fortunatamente senza successo, un Monet da un museo olandese, ovvero lo Zaans Museum a Zandaam. Il dipinto oggetto del tentativo di furto è De Voorzaan en de Westerhem, realizzato nel 1871 dal celebre artista, padre dell’Impressionismo, Claude Monet: l’opera raffigura un paesaggio marino con case e mulini sulla costa e barche sull’acqua.

Il tentato furto è avvenuto domenica mattina; secondo i testimoni, i due rapinatori armati hanno cercato di uscire dal museo con il dipinto, anche se la polizia deve ancora confermarlo. Questi avrebbero sparato anche dei colpi e poi mentre cercavano di scappare sarebbe intervenuto un passante. In quel momento uno dei ladri avrebbe lasciato cadere il quadro, per poi fuggire entrambi su una motocicletta nera. 

Nessuno è rimasto ferito e il dipinto è stato riportato in sicurezza nel museo. “Siamo sollevati nel dire che nessuno si è fatto male e che i ladri non sono stati in grado di rubare nulla”, ha fatto sapere la sede museale. “Tuttavia, siamo molto scioccati dall’incidente. Stiamo attualmente indagando se il dipinto è stato danneggiato a causa dell’incidente; questo significa che al momento non possiamo esporlo”. 

La polizia ha recuperato la motocicletta abbandonata nelle vicinanze del museo, ma sta ancora indagando e cercando i rapinatori. 

Tentato furto di un Monet con spari in un museo olandese: i ladri lasciano cadere il quadro
Tentato furto di un Monet con spari in un museo olandese: i ladri lasciano cadere il quadro


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma