Terremoto Etna, il MiBAC dà via alla conta dei danni. Diverse chiese sono state colpite


Il MiBAC è al lavoro per stimare i danni causati dal terremoto dell’Etna. Diverse le chiese colpite.

I tecnici del Ministero dei Beni Culturali sono al lavoro nei comuni colpiti dal terremoto dell’Etna, la scossa di magnitudo 4.9 della Scala Richter, con ipocentro a 1 km di profondità, che alle 3:19 del 26 dicembre 2018 ha colpito alcuni comuni del catanese. Il ministro Bonisoli è in contatto con gli operatori attivi sul territorio che partecipano al Comitato operativo della Protezione Civile, riunito dalle prime ore del 26 dicembre a Roma, e che seguono la situazione relativa al sisma.

Al momento sono in corso le attività di rilevamento dei danni subiti da opere ed edifici del patrimonio culturale: molte chiese avrebbero subito danneggiamenti. Inoltre, il MiBAC sta presidiando il comitato operativo nazionale, tramite il prefetto Fabio Carapezza Guttuso, direttore dell’Unità per la sicurezza del patrimonio culturale del Segretariato Generale, che sta lavorando in stretta collaborazione con le autorità della Regione Siciliana. Al momento è tuttavia presto per stime precise.

Nell’immagine diffusa dal MiBAC, i danni alla chiesa parrocchiale di Fleri, frazione di Zafferana Etnea.

Terremoto Etna, il MiBAC dà via alla conta dei danni. Diverse chiese sono state colpite
Terremoto Etna, il MiBAC dà via alla conta dei danni. Diverse chiese sono state colpite


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Israele, archeologi ritrovano il birrificio più antico del mondo. Risale a 13.000 anni fa
Israele, archeologi ritrovano il birrificio più antico del mondo. Risale a 13.000 anni fa
Il Musée du Quai Branly acquisterà un raro mosaico di piume dell'epoca coloniale messicana
Il Musée du Quai Branly acquisterà un raro mosaico di piume dell'epoca coloniale messicana
Firenze, terminano i restauri del ciborio di San Miniato al Monte
Firenze, terminano i restauri del ciborio di San Miniato al Monte
Addio a Enrico Crispolti, studioso dell'arte del Novecento
Addio a Enrico Crispolti, studioso dell'arte del Novecento
Ferrara, donata al MEIS la Bibbia di Mosè da Castellazzo: un raro manoscritto
Ferrara, donata al MEIS la Bibbia di Mosè da Castellazzo: un raro manoscritto
Il Policlinico di Milano apre al pubblico l'Archivio Storico della Ca' Granda
Il Policlinico di Milano apre al pubblico l'Archivio Storico della Ca' Granda