I tesori di Capodimonte rimarranno in Texas ancora per un po': prorogata la mostra delle polemiche


Prolungata la mostra dei tesori di Capodimonte al Kimbell Art Museum di Fort Worth, Texas: ci rimarranno fino a fine luglio almeno.

Prorogata sicuramente per tutto il mese di luglio (anche se non si conoscono ancora le date certe) la mostra delle polemiche, quella che ha portato circa quaranta opere del Museo Nazionale di Capodimonte di Napoli al Kimbell Art Museum di Fort Worth, nel Texas. La rassegna, intitolata Flesh and Blood. Italian Masterpieces from the Capodimonte Museum, è cominciata lo scorso 1° marzo, è stata chiusa per diverse settimane a causa del coronavirus, e adesso, con la riapertura del Kimbell fissata per sabato 20 giugno, si appresta a prorogare: di sicuro, le opere napoletane rimarranno in Texas per tutto il mese di luglio (inizialmente la chiusura, invece, era prevista il 14 giugno). Non sono ancora state comunicate le date esatte (al momento si parla del 2 agosto come data di chiusura della mostra). La conferma ci è giunta in nottata dall’ufficio stampa del museo texano. Lo stesso ufficio conferma che tutte le opere prestate da Capodimonte rimarranno a Fort Worth fino alla fine della mostra.

La mostra espone capolavori fortemente legati all’identità di Capodimonte: tra questi, la Flagellazione di Caravaggio, la Giuditta e Oloferne di Artemisia Gentileschi, l’Antea del Parmigianino, la Danae di Tiziano, l’Atalanta e Ippomene di Guido Reni, la Pietà di Annibale Carracci, il San Girolamo e il Sileno ebbro di José de Ribera, e diverse opere della scuola napoletana del Seicento, da Battistello Caracciolo a Massimo Stanzione. Considerando che la stessa mostra, con poche modifiche, era già stata proposta dal 17 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020 a Seattle, i capolavori di Capodimonte, alla fine del loro tour americano, avranno fatto ben dieci mesi lontani da Napoli, dunque dieci mesi in cui i visitatori del museo campano non avranno potuto vedere le sue opere più famose.

Sulla vicenda, Finestre sull’Arte era intervenuta con un editoriale lo scorso febbraio.

Nella foto: Parmigianino, Antea, dettaglio (1530 circa; olio su tela, 135 x 88; Napoli, Museo Nazionale di Capodimonte)

I tesori di Capodimonte rimarranno in Texas ancora per un po': prorogata la mostra delle polemiche
I tesori di Capodimonte rimarranno in Texas ancora per un po': prorogata la mostra delle polemiche


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Sono tre le opere più belle della Biennale di Firenze: ecco quali sono
Sono tre le opere più belle della Biennale di Firenze: ecco quali sono
Diventa un caso internazionale il quadro antisemita di un pittore italiano: “inaccettabile odio antiebraico”
Diventa un caso internazionale il quadro antisemita di un pittore italiano: “inaccettabile odio antiebraico”
Dopo oltre vent'anni torna visibile al MANN la grande collezione Magna Grecia con oltre 400 reperti
Dopo oltre vent'anni torna visibile al MANN la grande collezione Magna Grecia con oltre 400 reperti
A Pompei riemergono intatte 14 anfore
A Pompei riemergono intatte 14 anfore
La Fondazione Magnani-Rocca replica alle accuse: “nessun licenziamento e nessuno messo alla porta”
La Fondazione Magnani-Rocca replica alle accuse: “nessun licenziamento e nessuno messo alla porta”
Il Mose funziona, esultano i Musei Civici di Venezia: “è un evento storico”
Il Mose funziona, esultano i Musei Civici di Venezia: “è un evento storico”