Venduto all'asta a 7mila euro il disegno di Matsumoto a sostegno dell'ospedale Molinette di Torino


Il disegno di Leiji Matsumoto che raffigura Capitan Harlock è stato venduto all’asta a 7mila euro. Il ricavato a sostegno dell’ospedale Molinette.

Il fumettista giapponese Leiji Matsumoto, il creatore di Capitan Harlock, ha realizzato un disegno per dare il suo sostegno all’emergenza sanitaria: si tratta di un shikishi, un cartoncino a fondo bianco, sul quale ha raffigurato il celebre personaggio con la scritta Andrà tutto bene!!

Il disegno è stato messo all’asta su Ebay ed è stato aggiudicato, dopo 225 offerte, a settemila euro. Il ricavato sarà interamente devoluto all’ospedale Molinette di Torino, dove lo stesso artista è stato ricoverato nei mesi scorsi. 

Matsumoto ha dedicato l’opera al personale sanitario dell’ospedale che, grazie alle cure, gli hanno permesso di tornare a stare bene. Giovanni La Valle, commissario della Città della Salute di Torino, di cui fa parte l’ospedale Molinette, ha commentato: “Ringraziamo il maestro Matsumoto per questa lodevole iniziativa benefica a favore dell’ospedale Molinette. Questo gesto conferma la sua grande nobiltà d’animo, oltre al fatto di essere un grande artista, in questo momento di grande emergenza legata al Covid-19”. 

Nell’immagine, il disegno di Matsumoto

 

Venduto all'asta a 7mila euro il disegno di Matsumoto a sostegno dell'ospedale Molinette di Torino
Venduto all'asta a 7mila euro il disegno di Matsumoto a sostegno dell'ospedale Molinette di Torino


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma