Viaggio in Italia attraverso le carte geografiche: il flash mob del MiBACT


Il MiBACT lancia per domenica 26 aprile il flash mob digitale Viaggio in Italia: un viaggio lungo l’Italia in collaborazione con Enit e Touring Club Italiano. 

Il MiBACT lancia per domenica 26 aprile un nuovo flash mob digitale, in collaborazione con Enit e Touring Club Italiano: Viaggio in Italia

Attraverso gli hashtag #viaggioinitalia e #paesaggioitaliano, i canali social del Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo condivideranno una selezione di carte geografiche antiche e rare appartenenti agli archivi, alle biblioteche e ai musei statali. 

L’intento è mantenere i visitatori virtuali a contatto con le meraviglie del proprio territorio e valorizzare e riscoprire le tecniche utilizzate per creare le mappe geografiche. Il Touring Club Italiano, con una selezione del proprio archivio digitale, metterà a disposizione i segreti della cartografia e dell’evoluzione del segno grafico per la realizzazione delle mappe che da oltre 125 anni guidano i viaggiatori lungo l’Italia. Sarà un viaggio nelle rappresentazioni dell’Italia nei secoli. 

L’invito rivolto a tuttu è di pubblicare per tutta la giornata di domenica 26 aprile immagini dei luoghi cui si è più affezionati, magari cercandoli sulle tante carte geografiche condivise dal MiBACT e dal Touring Club Italiano o in antichi atlanti che si hanno a casa, allo scopo di realizzare sul web un viaggio nel nostro paese attraverso cammini, vie, tracciati e antichi percorsi. Il racconto proseguirà nei giorni successivi con approfondimenti che saranno pubblicati sul canale Facebook del MiBACT.

Viaggio in Italia attraverso le carte geografiche: il flash mob del MiBACT
Viaggio in Italia attraverso le carte geografiche: il flash mob del MiBACT


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER