Roma: vietato sedersi e sdraiarsi sulla scalinata di Trinità dei Monti


Il nuovo regolamento di polizia urbana di Roma Capitale prevede il divieto di sedersi e sdraiarsi nelle zone monumentali. Si può solo transitare.

Vietato sedersi sulla scalinata di Trinità dei Monti: questo il nuovo divieto previsto nel regolamento di polizia urbana di Roma Capitale. Il nuovo regolamento sancito recentemente prevede non solo il divieto assoluto di mangiare, bere e bivaccare nelle zone monumentali della città, ma anche di sedersi e sdraiarsi su un monumento. E siccome la celebre scalinata è un monumento, il regolamento è da applicare anche ai 135 scalini Patrimonio Unesco.

Per chi non rispetta il regolamento è prevista una sanzione di 250 euro, che può variare fino a raggiungere i 400 euro in caso di comportamenti gravi, come sporcare o danneggiare un monumento.  

Le nuove disposizioni sono state accolte con stupore dai turisti, che non approvano e protestano ma obbediscono agli agenti della polizia locale che ammoniscono il loro comportamento fuori dalle nuove norme.

In totale disaccordo è Vittorio Sgarbi che ha commentato affermando che si tratta di un provvedimento eccessivo: “Va bene la tutela del monumento, ovviamente il fatto che non si possa mangiare sui marmi, ma il divieto di sedersi è davvero eccessivo. Mi sembra un provvedimento di stampo fascista che il Comune sarà costretto a rivedere. Perché da che mondo è mondo il viaggiatore di passaggio si siede sui gradini e si ferma ad ammirare il paesaggio”.

D’accordo è invece Gianni Battistono, presidente dell’Associazione Via Condotti: “Questa misura è un piccolo recupero di civiltà, la scalinata è un capolavoro di arte, su tutti i capolavori non ci si siede. Altrimenti non è possibile godere della bellezza del paesaggio perché ci sono le persone accampate”. 

Dunque, secondo il nuovo regolamento comunale, è possibile solo transitare nelle zone monumentali.

Fonte: Repubblica

 

Roma: vietato sedersi e sdraiarsi sulla scalinata di Trinità dei Monti
Roma: vietato sedersi e sdraiarsi sulla scalinata di Trinità dei Monti


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma