Contraddizioni della femminilità, storie umano-animali, terza età: i vincitori dell'Italy Photo Award


Sono stati annunciati i vincitori della seconda tappa dell’Italy Photo Award - Premio Voglino: Francesca Todde, Maria Clara Macrì e Jordan Angelo Cozzi.

Vincitori della seconda tappa dell’Italy Photo Award - Premio Voglino tenutasi nell’ambito della Milano Photo Week sono Francesca Todde, Maria Clara Macrì e Jordan Angelo Cozzi

A seguito delle due giornate di lavoro al BASE l’8 e il 9 giugno 2019 e della valutazione di ogni portfolio, la giuria costituita da curatori, galleristi, direttori artistici e photo editor ha nominato Francesca Todde vincitrice di tappa e candidata alla semi-finale per la categoria Miglior Portfolio. Il suo lavoro presentato Tristan - A sensitive education è un "ottimo lavoro – in progress - su un tema molto originale e su una storia umano-animale, riportata in maniera delicata, tenera e diversa, nella sua dimensione professionale e relazionale speciale, che è quella di un ragazzo (Tristan) che allena uccelli dialogando con loro attraverso un’educazione sensibile”. 

Maria Clara Macrì è stata nominata vincitrice di tappa e candidata alla semi-finale per la categoria Giovane Talento. Il suo progetto In her rooms è stato premiato “per la capacità dell’autrice di esplorare in maniera ampia e progettuale un concetto (le sfumature e le contraddizioni del femminile, gli stereotipi di genere, la contaminazione culturale e razziale tipica delle grandi metropoli) che sta nel cuore della sensibilità contemporanea”, utilizzando “un linguaggio visivo evocativo e personale, viscerale pur se strutturato attraverso un’approfondita riflessione”. 

Infine Jordan Angelo Cozzi con il suo progetto Truelove è stata decretato vincitore del Premio Borsa di Studio 2019, messo in palio dall’Istituto Italiano di Fotografia “per il merito di aver approfondito e sviluppato attraverso il mezzo fotografico una tematica inusuale per un giovane, il mondo della terza età, in maniera originale e consapevole e soprattutto con l’intenzione di andare sempre più a fondo sulle tematiche legate alla ’modernità’ del mondo senior nel tentativo di scardinarne gli stereotipi in virtù di nuove prospettive”. 

Le prime due proseguiranno la loro corsa al Premio per la valorizzazione degli autori italiani di talento, mentre Jordan Angelo Cozzi potrà frequentare, con copertura totale offerta dallo stesso Istituto, il secondo anno del Corso Professionale Biennale di Fotografia “in un percorso di crescita professionale, ma anche di forte sensibilità umana in relazione col mezzo fotografico”.

Gli altri artisti selezionati come finalisti sono Andrea & Magda, Gianluca Abblasio, Jacob Balzani Lööv, Mariagrazia Beruffi, Renata Busettini, Sabina Candusso, Gabriele Cecconi, Sara Cervelli, Francesco Cilli, Federica Cocciro, Pierluigi Costantini, Tiziano Demuro, Ilaria Di Biagio, Riccardo Dogana, Yuri Faeti, Alecio Ferrari, Barbara Leolini, Fabio Magara, Yelena Steffen Milanesi, Denny Mollica & Hugo Weber, Claudia Professione, Claudio Rizzini, Mauro Scarfone, Marco Sconocchia, Isabella Sommati, Elisa Tomaselli, Serena Vittorini, Giorgia Zaffanelli, Lorenzo Zoppolato, Federica Zucchini.

La terza tappa dell’Italy Photo Award - Premio Voglino è prevista a Gibellina il 27 e il 28 luglio in occasione di Gibellina Photo Road con altri artisti.

Per info: www.premiovoglino.com

Immagine: Maria Clara Macrì, In her rooms

Contraddizioni della femminilità, storie umano-animali, terza età: i vincitori dell'Italy Photo Award
Contraddizioni della femminilità, storie umano-animali, terza età: i vincitori dell'Italy Photo Award


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER