Vinta la battaglia per le foto libere in archivi e biblioteche: la norma passa in Senato


Via libera alle fotografie in archivi e biblioteche: passa in Senato la norma che rende libere le foto per motivi di studio o valorizzazione.

Tra le norme contenute nel ddl concorrenza, che è diventato oggi legge dopo la definitiva approvazione in Senato a seguito del voto di fiducia, figura anche quella sulle foto libere in archivi e biblioteche: dopo che la legge sarà promulgata, sarà dunque possibile scattare liberamente fotografie presso archivi e biblioteche per ragioni di studio. Aboliti pertanto i balzelli che gli studiosi fino a oggi dovevano corrispondere per fotografare libri e documenti.

La battaglia di molti attivisti, come quelli di "Fotografie libere per i Beni Culturali", si è dunque conclusa con una bella vittoria: “Una lunga battaglia”, scrivono sulla loro pagina Facebook gli attivisti del gruppo, “che vede finalmente una positiva conclusione. Un grazie agli oltre 4.400 studiosi e associazioni che hanno dato forza alla nostra proposta e al ministro Dario Franceschini, che ha riconosciuto la necessità di riformare anche questo settore; al Consiglio superiore per i Beni culturali, presieduto da Giuliano Volpe, che ha sempre sostenuto le ragioni della liberalizzazione e ai relatori del ddl, ai senatori Marino e Tomasella e all’onorevole Mazziotti, presidente della Commissione affari costituzionali della Camera per il sostegno”.

La norma approvata oggi in Senato estende l’esenzione dai canoni per le riproduzioni di documenti, libri e manoscritti di pubblico dominio conservati in archivi e biblioteche “eseguite da privati per uso personale o per motivi di studio, ovvero da soggetti pubblici o privati per finalità di valorizzazione, purché attuate senza scopo di lucro”. Il tutto, ovviamente, “nel rispetto delle disposizioni che tutelano il diritto d’autore”.

Immagine: Sala lettura della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze. Credit

Vinta la battaglia per le foto libere in archivi e biblioteche: la norma passa in Senato
Vinta la battaglia per le foto libere in archivi e biblioteche: la norma passa in Senato


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


La collezione Rockefeller all'asta da Christie's: cifre da record
La collezione Rockefeller all'asta da Christie's: cifre da record
Iniziano i restauri di Porta San Francesco di Volterra
Iniziano i restauri di Porta San Francesco di Volterra
Santa Maria in Trastevere, termina il restauro della facciata di una delle chiese più belle di Roma
Santa Maria in Trastevere, termina il restauro della facciata di una delle chiese più belle di Roma
Beni culturali, totoministro: spunta il nome di Gian Marco Centinaio, e per il turismo si va verso il ministero separato
Beni culturali, totoministro: spunta il nome di Gian Marco Centinaio, e per il turismo si va verso il ministero separato
Firenze, il restauro della Fortezza da Basso inizierà a fine estate
Firenze, il restauro della Fortezza da Basso inizierà a fine estate
Nuova scoperta nella Piramide di Cheope
Nuova scoperta nella Piramide di Cheope