Finestre sull'Arte lancia 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le arti


In occasione della scomparsa di Dante Alighieri, Finestre sull’Arte lancia il progetto Finestre sull’Arte Academy, che comincia con 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le Arti per oltre cinque ore di visione. Ecco il piano dell’opera.

In occasione della data del settecentenario della scomparsa di Dante Alighieri (che moriva a Ravenna tra il 13 e il 14 settembre 1321), Finestre sull’Arte lancia un nuovo progetto editoriale, Finestre sull’Arte Academy, che si apre proprio con cinque video-lezioni dedicate al rapporto tra Dante Alighieri e le arti. Con un viaggio lungo otto secoli, vi portiamo, attraverso cinque approfondimenti tenuti da altrettanti esperti, a scoprire come le varie epoche hanno visto le opere del Sommo Poeta.

Si comincia con Dante secondo gli artisti del Rinascimento (a cura di Pietro Toso): qual è il rapporto tra Dante e le arti figurative tra Quattro e Cinquecento? L’intervento è costruito in un percorso che vuole analizzare le relazioni tra il poeta e la pittura nel periodo rinascimentale, con un particolare focus sulla Liguria, dove le raffigurazioni tratte dell’immaginario dantesco ebbero una singolare diffusione. Si passa poi a Dante nell’arte tra Cinque e Seicento (a cura di Vincenzo Stanziola): un intervento per vedere come nella prima età moderna la Divina Commedia e il suo autore siano stati oggetto di molteplici tipologie di rappresentazione, da illustrazioni del poema a opere dal carattere più propriamente celebrativo. Si prosegue con Dante oggi: immagini dantesche nell’arte contemporanea (a cura di Giorgia Salerno), per scoprire quanto l’opera di Dante sia ancora attuale e fonte d’ispirazione per gli artisti odierni. Ecco poi Virgilio nella storia dell’arte (a cura di Lorenzo Bonoldi), per osservare tutte le rappresentazioni dell’immagine di Virgilio nell’arte di tutti i tempi, tra mosaici, marmi, manoscritti miniati, dipinti e molto altro. Infine, con Le arti al tempo di Dante (a cura di Francesca Interguglielmi) vedremo come il repertorio dantesco fu recepito dai suoi contemporanei, e quali erano le forme d’arte che Dante poteva vedere quand’era in vita.

Sul sito shop.finestresullarte.info è possibile trovare le pagine dedicate alle singole lezioni, le sinossi, le biografie dei relatori, i trailer, ed è possibile acquistarle: le singole lezioni (della durata di almeno un’ora ciascuna) sono disponibili al costo di soli 9 euro, mentre il pacchetto completo delle 5 lezioni è in vendita scontato a soli 36 euro. I video vengono erogati immediatamente dopo l’acquisto.

Finestre sull'Arte lancia 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le arti
Finestre sull'Arte lancia 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le arti


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE