Finestre sull'Arte lancia 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le arti


In occasione della scomparsa di Dante Alighieri, Finestre sull’Arte lancia il progetto Finestre sull’Arte Academy, che comincia con 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le Arti per oltre cinque ore di visione. Ecco il piano dell’opera.

In occasione della data del settecentenario della scomparsa di Dante Alighieri (che moriva a Ravenna tra il 13 e il 14 settembre 1321), Finestre sull’Arte lancia un nuovo progetto editoriale, Finestre sull’Arte Academy, che si apre proprio con cinque video-lezioni dedicate al rapporto tra Dante Alighieri e le arti. Con un viaggio lungo otto secoli, vi portiamo, attraverso cinque approfondimenti tenuti da altrettanti esperti, a scoprire come le varie epoche hanno visto le opere del Sommo Poeta.

Si comincia con Dante secondo gli artisti del Rinascimento (a cura di Pietro Toso): qual è il rapporto tra Dante e le arti figurative tra Quattro e Cinquecento? L’intervento è costruito in un percorso che vuole analizzare le relazioni tra il poeta e la pittura nel periodo rinascimentale, con un particolare focus sulla Liguria, dove le raffigurazioni tratte dell’immaginario dantesco ebbero una singolare diffusione. Si passa poi a Dante nell’arte tra Cinque e Seicento (a cura di Vincenzo Stanziola): un intervento per vedere come nella prima età moderna la Divina Commedia e il suo autore siano stati oggetto di molteplici tipologie di rappresentazione, da illustrazioni del poema a opere dal carattere più propriamente celebrativo. Si prosegue con Dante oggi: immagini dantesche nell’arte contemporanea (a cura di Giorgia Salerno), per scoprire quanto l’opera di Dante sia ancora attuale e fonte d’ispirazione per gli artisti odierni. Ecco poi Virgilio nella storia dell’arte (a cura di Lorenzo Bonoldi), per osservare tutte le rappresentazioni dell’immagine di Virgilio nell’arte di tutti i tempi, tra mosaici, marmi, manoscritti miniati, dipinti e molto altro. Infine, con Le arti al tempo di Dante (a cura di Francesca Interguglielmi) vedremo come il repertorio dantesco fu recepito dai suoi contemporanei, e quali erano le forme d’arte che Dante poteva vedere quand’era in vita.

Sul sito shop.finestresullarte.info è possibile trovare le pagine dedicate alle singole lezioni, le sinossi, le biografie dei relatori, i trailer, ed è possibile acquistarle: le singole lezioni (della durata di almeno un’ora ciascuna) sono disponibili al costo di soli 9 euro, mentre il pacchetto completo delle 5 lezioni è in vendita scontato a soli 36 euro. I video vengono erogati immediatamente dopo l’acquisto.

Finestre sull'Arte lancia 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le arti
Finestre sull'Arte lancia 5 video-lezioni sul rapporto tra Dante e le arti


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma