Dantedì: le tante iniziative degli Uffizi per celebrare il Sommo Poeta


Ecco le tante iniziative proposte dalle Gallerie degli Uffizi per questo Dantedì 2022. Prevista anche una serie social dedicata a Dante e una Lectio Dantis. 

In occasione del Dantedì, le Gallerie degli Uffizi esporranno al pubblico da martedì 22 marzo 2022 l’affresco di Andrea del Castagno che raffigura il Sommo Poeta, capolavoro del primo Rinascimento: sarà possibile ammirarlo nella sala che accoglie i dipinti di Filippo Lippi, di Piero della Francesca e di Paolo Uccello, in compagnia di tanti altri celebri capolavori, quali il Doppio ritratto dei Duchi di Urbino di Piero della Francesca, la Battaglia di San Romano di Paolo Uccello, la Madonna con Bambino e Angeli (detta la Lippina).

Il restauro del Dante di Andrea del Castagno, eseguito dagli specialisti dell’Opificio delle Pietre dure di Firenze, si è concluso nel marzo dello scorso anno, e l’opera è stata tra le protagoniste della grande mostra Dante. La visione dell’arte organizzata da Fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì insieme alle Gallerie degli Uffizi. A questa è seguita una tappa a Castagno d’Andrea (Comune di San Godenzo, provincia di Firenze), terra natale di Andrea del Castagno: qui, ospite del Centro del Parco delle Foreste Casentinesi, ha costituito la principale attrazione della mostra dedicata alla figura di Dante Alighieri, nell’ambito del progetto Terre degli Uffizi. Il capolavoro fa parte della serie di Uomini e Donne illustri compiuta da Andrea del Castagno per la villa Carducci a Legnaia: queste pitture ad affresco, staccate a metà Ottocento e portate agli Uffizi, dal 2004 non sono state più incluse nel normale percorso di visita della Galleria e sono rimaste negli spazi dell’ex Chiesa di San Pier Scheraggio, aperti alle visite solo in occasione di eventi ed iniziative speciali. Il progetto generale di restauro prevede l’esposizione di ciascun personaggio, man mano che terminano gli interventi di recupero.

Ma questa non è l’unica iniziativa organizzata dagli Uffizi per il Dantedì. Il 25 marzo debutterà infatti il primo episodio della serie social del museo dedicata proprio a Dante. Sui canali social degli Uffizi sarà trasmesso a puntate settimanali Tra Selva e Stelle, lo spettacolo teatrale sulla Divina Commedia andato in scena per la regia di Riccardo Massai nel Giardino di Boboli il 6 settembre 2021. Si tratta di trentuno episodi, filmati e curati dalla videomaker Federica Toci: in ciascuno sono protagonisti i personaggi delle tre Cantiche, tra i quali Paolo e Francesca, Vanni Fucci, Pia de’ Tolomei, Piccarda Donati, Bernardo di Chiaravalle e ovviamente Beatrice. Il lancio avverrà con un doppio episodio, La Porta dell’Inferno e Paolo e Francesca. Al termine della serie, su Youtube e sul sito delle Gallerie, sarà pubblicato il filmato integrale.

Infine il 23 marzo alle ore 17, nell’ambito del ciclo di conferenze Dialoghi di Arte e di Cultura, si terrà nell’Auditorium Vasari la Lectio Dantis (quest’anno in inglese) del professor Bill Sherman, direttore del Warburg Institute di Londra. Il titolo della conferenza, che verrà trasmessa in diretta sul canale Facebook delle Gallerie, è Seeing Like Dante: Annotation and Illustration in the Dante Vallicelliano.

Continua intanto fino al 29 maggio 2022 a Palazzo Pitti la mostra Dall’Inferno all’Empireo. Il mondo di Dante tra scienza e poesia.

“Dal momento dell’istituzione del Dantedì, il 25 marzo 2020, le Gallerie degli Uffizi si sono impegnate a celebrare il Sommo Poeta offrendo iniziative che spaziano dalle mostre alle performance teatrali, alle conferenze e ai video”, ha dichiarato il direttore delle Gallerie Eike Schmidt. “Si tratta di occasioni per ricordarne l’opera immensa, ma soprattutto per riflettere sull’enorme insegnamento che essa ha lasciato nella nostra cultura e in ciascuno di noi”.

Dantedì: le tante iniziative degli Uffizi per celebrare il Sommo Poeta
Dantedì: le tante iniziative degli Uffizi per celebrare il Sommo Poeta


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Roma s'illumina con diciotto opere di luce site specific
Roma s'illumina con diciotto opere di luce site specific
Segnacoli, l'installazione di Alberto Timossi sul Kothon dell'isola di Mozia
Segnacoli, l'installazione di Alberto Timossi sul Kothon dell'isola di Mozia
Parte un'edizione di Brescia Photo Festival tutta dedicata al patrimonio culturale
Parte un'edizione di Brescia Photo Festival tutta dedicata al patrimonio culturale
Al MUSE una serata-evento per raccontare le Dolomiti, con installazioni sonore e musica live
Al MUSE una serata-evento per raccontare le Dolomiti, con installazioni sonore e musica live
Roma, a settembre arriva la prima Festa Etrusca, festival tutto dedicato agli etruschi
Roma, a settembre arriva la prima Festa Etrusca, festival tutto dedicato agli etruschi
Gestione di aree e parchi archeologici: due giornate di studio in Veneto
Gestione di aree e parchi archeologici: due giornate di studio in Veneto