Alessandro Preziosi interpreta Vincent van Gogh a teatro, a Milano. Fino al 2 dicembre


Fino al 2 dicembre, Alessandro Preziosi è in teatro a Milano per vestire i panni di Vincent van Gogh in uno spettacolo di Stefano Massini.

Dal 15 novembre al 2 dicembre 2018 al Teatro Manzoni di Milano è in programma lo spettacolo Vincent van Gogh. L’odore assordante del bianco, di Stefano Massini. A vestire i panni del grande pittore olandese Vincent van Gogh (Zundert, 1853 - Auvers-sur-Oise, 1890) sarà Alessandro Preziosi, che ha all’attivo una lunga serie di esperienze teatrali, televisive e cinematografiche (l’ultimo personaggio storico da lui interpretato è stato Filippo Brunelleschi nella prima stagione della serie I Medici). Preziosi interpreta in particolare van Gogh durante il suo periodo nella casa di cura di Saint-Paul de Mausole, in uno dei momenti più difficili della sua esistenza. Un’interpretazione con la quale Preziosi, ha spiegato all’Ansa, vorrebbe “riuscire a far capire non tanto chi era Van Gogh artista, ma Van Gogh uomo rispetto alla sua arte. C’era in lui un concetto profondo e molto radicato, quasi una fede” dell’arte.

Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito del Teatro Manzoni. Di seguito la sinossi dello spettacolo: “Come può vivere un grande pittore in un luogo dove non c’è altro colore che il bianco, nella devastante neutralità di un vuoto? È il 1889 e l’unico desiderio di Vincent è uscire dalle austere mura del manicomio di Saint Paul. Vincent Van Gogh - l’odore assordante del bianco è una sorta di thriller psicologico firmato da Stefano Massini che, con la sua drammaturgia asciutta e tagliente, ma ricca di spunti poetici, offre considerevoli opportunità di riflessione attorno al tema della creatività artistica, lasciando lo spettatore con il fiato sospeso dall’inizio alla fine. Il serrato dialogo tra Van Gogh, interpretato da un intenso Alessandro Preziosi, e suo fratello Theo, propone non soltanto un ampio sguardo sulla vicenda umana dell’artista, ma ne rivela altresì uno stadio sommerso. Al regista Alessandro Maggi è affidato il compito di modulare le infinite e intrinseche variabili di questo toccante testo.”.

Alessandro Preziosi interpreta Vincent van Gogh a teatro, a Milano. Fino al 2 dicembre
Alessandro Preziosi interpreta Vincent van Gogh a teatro, a Milano. Fino al 2 dicembre


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER