In anteprima mondiale arriva a Milano lo spettacolo immersivo Raffaello 2020


In anteprima mondiale, il Museo della Permanente di Milano accoglierà Raffaello 2020, un racconto multimediale immersivo della vita e dell’arte di Raffaello.

Dal 4 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, presso il Museo della Permanente di Milano, verrà ospitato in anteprima mondiale uno spettacolo multimediale immersivo dedicato a Raffaello Sanzio in occasione del cinquecentenario della scomparsa del celebre artista urbinate.

Raffaello 2020, questo il titolo dell’evento, è prodotto da Crossmedia Group ed è curato da Vincenzo Farinella: sarà un racconto attraverso immagini, suoni, musiche, evocazioni e suggestioni a 360° che intende ricostruire l’arte e la vita di uno degli artisti più famosi del Rinascimento. Un racconto che si suddividerà in cinque sale: l’area introduttiva, il Teatro degli ologrammi, la sala immersiva, la sala della realtà virtuale e la sala della realtà aumentata e della bottega dell’artista. 

Nell’area introduttiva sarà narrata la vita, il percorso artistico e il contesto storico di Raffaello, nonché i suoi principali committenti; si proseguirà nel Teatro degli ologrammi dove, grazie a una tecnica di ologramma molto innovativa realizzata per Crossmedia Group da Naumachia Network, i visitatori potranno incontrare direttamente il maestro accompagnato da alcuni dei personaggi che lo influenzarono maggiormente. Nella Sala immersiva, fulcro del percorso, pavimento, pareti e soffitto della sala avvolgeranno i visitatori in un inedito racconto di 45 minuti circa che illustrerà la storia, le opere e i luoghi di Raffaello, grazie a un video mapping immersivo

Raffaello 2020 intende essere un racconto multimediale concepito per una fruizione partecipativa accessibile a tutti. 

Nella Sala della Realtà virtuale una parete sarà interamente dedicata al tema dell’iconografia dell’angelo nella pittura di Raffaello con un’attenzione particolare ai due angioletti della Madonna Sistina; inoltre, grazie ai visori VR, i visitatori avranno la possibilità di penetrare nella pittura di Raffaello. Infine, nella Sala della Realtà aumentata, mediante l’aiuto di dispositivi Ipad forniti ai visitatori, si potrà inquadrare i dettagli del cartone preparatorio della Scuola di Atene e saranno visibili i ripensamenti, le aggiunte e le sottrazioni di quel capolavoro. Nella stessa sala sarà possibile vedere anche la bottega romana di Raffaello ricostruita con un’accurata installazione scenografica.

Per info: www.raffaello2020exhibition.com

Orari: Lunedì dalle 14.30 alle 19.30, martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30

Immagine: Raffaello Sanzio, Scuola di Atene (1509-1510 circa; Città del Vaticano, Stanza della Segnatura)

In anteprima mondiale arriva a Milano lo spettacolo immersivo Raffaello 2020
In anteprima mondiale arriva a Milano lo spettacolo immersivo Raffaello 2020


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER