In anteprima mondiale arriva a Milano lo spettacolo immersivo Raffaello 2020


In anteprima mondiale, il Museo della Permanente di Milano accoglierà Raffaello 2020, un racconto multimediale immersivo della vita e dell’arte di Raffaello.

Dal 4 ottobre 2019 al 2 febbraio 2020, presso il Museo della Permanente di Milano, verrà ospitato in anteprima mondiale uno spettacolo multimediale immersivo dedicato a Raffaello Sanzio in occasione del cinquecentenario della scomparsa del celebre artista urbinate.

Raffaello 2020, questo il titolo dell’evento, è prodotto da Crossmedia Group ed è curato da Vincenzo Farinella: sarà un racconto attraverso immagini, suoni, musiche, evocazioni e suggestioni a 360° che intende ricostruire l’arte e la vita di uno degli artisti più famosi del Rinascimento. Un racconto che si suddividerà in cinque sale: l’area introduttiva, il Teatro degli ologrammi, la sala immersiva, la sala della realtà virtuale e la sala della realtà aumentata e della bottega dell’artista. 

Nell’area introduttiva sarà narrata la vita, il percorso artistico e il contesto storico di Raffaello, nonché i suoi principali committenti; si proseguirà nel Teatro degli ologrammi dove, grazie a una tecnica di ologramma molto innovativa realizzata per Crossmedia Group da Naumachia Network, i visitatori potranno incontrare direttamente il maestro accompagnato da alcuni dei personaggi che lo influenzarono maggiormente. Nella Sala immersiva, fulcro del percorso, pavimento, pareti e soffitto della sala avvolgeranno i visitatori in un inedito racconto di 45 minuti circa che illustrerà la storia, le opere e i luoghi di Raffaello, grazie a un video mapping immersivo

Raffaello 2020 intende essere un racconto multimediale concepito per una fruizione partecipativa accessibile a tutti. 

Nella Sala della Realtà virtuale una parete sarà interamente dedicata al tema dell’iconografia dell’angelo nella pittura di Raffaello con un’attenzione particolare ai due angioletti della Madonna Sistina; inoltre, grazie ai visori VR, i visitatori avranno la possibilità di penetrare nella pittura di Raffaello. Infine, nella Sala della Realtà aumentata, mediante l’aiuto di dispositivi Ipad forniti ai visitatori, si potrà inquadrare i dettagli del cartone preparatorio della Scuola di Atene e saranno visibili i ripensamenti, le aggiunte e le sottrazioni di quel capolavoro. Nella stessa sala sarà possibile vedere anche la bottega romana di Raffaello ricostruita con un’accurata installazione scenografica.

Per info: www.raffaello2020exhibition.com

Orari: Lunedì dalle 14.30 alle 19.30, martedì a domenica dalle 9.30 alle 19.30

Immagine: Raffaello Sanzio, Scuola di Atene (1509-1510 circa; Città del Vaticano, Stanza della Segnatura)

In anteprima mondiale arriva a Milano lo spettacolo immersivo Raffaello 2020
In anteprima mondiale arriva a Milano lo spettacolo immersivo Raffaello 2020


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma