Tornano i Rolli Days: un viaggio tra i luoghi rubensiani di Genova e molto altro. Ecco le novità


Tornano a Genova i Rolli Days: dal 14 al 16 ottobre l’edizione autunnale 2022 della manifestazione che apre le porte al pubblico dei Palazzi dei Rolli, gratuitamente. Ecco le novità. 

Dal 14 al 16 ottobre tornano a Genova i Rolli Days, occasione da non perdere per vedere e accedere gratuitamente ai Palazzi dei Rolli, riconosciuti dal 2006 Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Una serie di edifici, tra i più sontuosi della città appartenenti alle famiglie più in vista di Genova, che venne destinata a ospitare ambasciatori, cardinali, legati, principi, sovrani che venivano in visita in città. Il primo elenco, denominato rollo (da qui il termine Palazzi dei Rolli), venne stilato nel 1576 e comprendeva cinquantadue case, che sarebbero cresciute di numero con i rolli successivi (in tutto vennero stilati cinque rolli, di cui l’ultimo nel 1664.

Da oltre dieci anni l’attesa manifestazione valorizza e racconta il sito UNESCO Le Strade Nuove e il Sistema dei Palazzi dei Rolli e ora, dopo l’edizione primaverile, ecco l’edizione autunnale 2022. I siti selezionati per l’apertura saranno per la maggior parte quelli contenuti all’interno dell’edizione del 1652 del volume rubensiano Palazzi di Genova (stampato per la prima volta nel 1622) dove trovano posto trentacinque tra palazzi, ville suburbane e chiese cittadine: eccezionalmente, saranno aperti nell’edizione di ottobre venti luoghi descritti dai disegni commissionati da Rubens. In un viaggio che esplora i palazzi del tardo Cinquecento e del Seicento, saranno aperti al pubblico i monumentali edifici di Via Balbi, dalla Galleria di Palazzo Reale ai palazzi dell’Università; le vie del centro storico con le clamorose opere d’arte conservate nella Galleria Nazionale della Liguria di Palazzo Spinola; le straordinarie ville suburbane d’Albaro e Sampierdarena accompagnate dalla superba Villa Pallavicino delle Peschiere. I Rolli Days saranno in sinergia infatti con la grande mostra Rubens a Genova, allestita a Palazzo Ducale, prodotta dal Comune di Genova con Fondazione Palazzo Ducale per la Cultura e curata da Nils Büttner e Anna Orlando, per celebrare il quarto centenario della pubblicazione ad Anversa nel 1622 del celebre volume di Pieter Paul Rubens. Qui l’artista ha raccontato al mondo l’eccezionalità dei palazzi genovesi, attraverso una serie di dettagliate illustrazioni delle facciate, delle piante, della struttura delle più importanti residenze.

Non saranno solo i luoghi rubensiani di Genova a essere protagonisti dell’edizione autunnale dei Rolli Days: Palazzo Rosso è stato rinnovato e riallestito e il pubblico avrà la possibilità di visitare il settecentesco Appartamento di Anton Giulio II Brignole Sale, aperto ai visitatori per la prima volta da poche settimane.

Novità di quest’edizione sarà inoltre la possibilità di visitare il Conservatorio dei Fieschi. Fondato nel 1763 per lascito testamentario di Domenico Fieschi, la struttura è stata per anni un’opera pia laica, in grado di accogliere e accudire le ragazze nate a Genova e rimaste orfane o provenienti da famiglie particolarmente povere; ancora oggi la Fondazione continua il suo scopo mutualistico sovvenzionando giovani studenti in difficoltà o più meritevoli tramite borse di studio. Durante la visita si avrà occasione di ammirare la particolare chiesa, la quadreria della Fondazione, gli stupendi esemplari di statuine lignee da Presepe di scuola genovese, gli importanti archivi della famiglia Fieschi e del Conservatorio stesso.

A condurre le visite nella maggior parte dei palazzi e dei siti aperti saranno come sempre i giovani divulgatori scientifici, professionisti del settore delle humanities pronti a coinvolgere i visitatori con il loro entusiasmo e la loro competenza.

Oltre alle tradizionali visite guidate la manifestazione sarà affiancata da eventi collaterali.

Rolli Days è un evento promosso e organizzato dal Comune di Genova in collaborazione con Camera di Commercio di Genova, Ministero della Cultura – Segretariato Regionale della Liguria, Associazione dei Rolli della Repubblica Genovese; Università degli studi di Genova.

Per tutte le info e per scoprire il programma: https://www.visitgenoa.it/rollidays-online/

Foto di Comune di Genova

Galleria degli Specchi di Palazzo Reale
Galleria degli Specchi di Palazzo Reale
Palazzo Antonio Doria
Palazzo Antonio Doria
Palazzo Gio Battista Spinola
Palazzo Gio Battista Spinola
Affresco di Luca Cambiaso a Palazzo della Meridiana
Affresco di Luca Cambiaso a Palazzo della Meridiana
Palazzo Giacomo Patrone
Palazzo Giacomo Patrone
Palazzo Paolo e Nicolò Interiano
Palazzo Paolo e Nicolò Interiano
Palazzo Francesco Grimaldi di Pellicceria
Palazzo Francesco Grimaldi di Pellicceria
Giardino di Palazzo Nicolosio Lomellino
Giardino di Palazzo Nicolosio Lomellino

La consultazione di questo articolo è e rimarrà sempre gratuita. Se ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante, iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER