Pisa, sarà lo street artist Gaia con il suo Tuttomondo a chiudere la grande collettiva sull'arte urbana


Sarà lo street artist newyorchese Gaia a chiudere la grande collettiva Attitude a Palazzo Blu di Pisa dedicata all’arte urbana. Durante il finissage sabato 2 aprile presenterà il suo personale Tuttomondo. 

Terminerà domenica 3 aprile 2022 la mostra Attitude | Graffiti writing, Street art, Neo Muralismo a Palazzo Blu di Pisa, la grande collettiva che ha riunito le opere di quarantacinque personalità dell’arte urbana e oltre cento opere. In occasione del finissage che si terrà sabato 2 aprile alle ore 17.30, è previsto un incontro all’Auditorium di Palazzo Blu con lo street artist newyorchese Gaia, il quale chiuderà la rassegna con l’installazione Tuttomondo, in omaggio al celebre murale che Keith Haring realizzò nella città toscana.

Il progetto, curato da Gianguido Grassi, è realizzato da Start - Open you eyes e prodotto da Fondazione Pisa, con il patrocinio di Comune di Pisa, Provincia di Pisa, Regione Toscana, Consiglio Regionale della Toscana, con il sostegno di Università di Pisa, Scuola Normale Superiore e Scuola Normale Superiore Sant’Anna.

L’installazione site-specific ideata da Gaia per Palazzo Blu è costituita da sei opere che rappresentano i sei continenti, luoghi esplorati dall’artista e riproposti in chiave figurativa attraverso icone che ne simboleggiano la storia, la cultura e la natura. Completano l’allestimento alcuni murales pensati per ospitare le sei opere.

"L’ultimo pezzo della serie è il dipinto Tuttomondo che ho realizzato live per l’installazione a Palazzo Blu“, ha dichiarato lo street artist. ”Questo lavoro cerca di incapsulare la portata concettuale incredibilmente ampia della mostra in una sintesi di simboli che rappresentano l’invasione e la viralità. Il globo terrestre è al centro della composizione con un morso strappato al suo corpo come la mela della mitologica storia della genesi di Adamo ed Eva. Intorno alla terra ci sono immagini al microscopio elettronico a colori di virus, un anello di fiori invasivi che da diversi continenti si sono diffusi inavvertitamente attraverso viaggi e commerci, e infine una serie di aeroplani, l’emblema fondamentale della globalizzazione".

Andrew Pisacane, in arte Gaia, non è la prima volta che si cimenta nella sua arte a Pisa: ha infatti già realizzato in città murales di grande impatto. Nelle sue opere raffigura spesso temi della natura e animali e affronta spesso il tema della narrazione storica, antropologica e sociale dei contesti in cui realizza le sue creazioni.

A Palazzo Blu è inoltre ancora in corso la grande mostra dedicata a Keith Haring, visitata da oltre 75mila visitatori: è stata prorogata a lunedì 18 aprile 2022.

Pisa, sarà lo street artist Gaia con il suo Tuttomondo a chiudere la grande collettiva sull'arte urbana
Pisa, sarà lo street artist Gaia con il suo Tuttomondo a chiudere la grande collettiva sull'arte urbana


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


A Genova un importante convegno su Caravaggio con i maggiori esperti italiani
A Genova un importante convegno su Caravaggio con i maggiori esperti italiani
Bottega veneta veste gli artisti delle performance ispirate a Bruce Nauman
Bottega veneta veste gli artisti delle performance ispirate a Bruce Nauman
“Arp Attack”: alla Guggenheim Collection di Venezia i bambini creano sculture come quelle di Hans Arp
“Arp Attack”: alla Guggenheim Collection di Venezia i bambini creano sculture come quelle di Hans Arp
Nasce un progetto che promuove la lettura facendo leggere i bambini al museo. Cento eventi in tutta Italia
Nasce un progetto che promuove la lettura facendo leggere i bambini al museo. Cento eventi in tutta Italia
Oscar 2022, vince “I segni del cuore”. Niente premi per l'Italia
Oscar 2022, vince “I segni del cuore”. Niente premi per l'Italia
8 marzo: ingresso gratuito per tutte le donne nei musei della Toscana. Visite guidate e iniziative a tema
8 marzo: ingresso gratuito per tutte le donne nei musei della Toscana. Visite guidate e iniziative a tema