Oggi è l'ultimo giorno per abbonarsi alla nostra rivista cartacea. Non perderla!


Ultime ore per abbonarsi a Finestre sull’Arte on paper, la nostra rivista cartacea: il 18 agosto è infatti l’ultimo giorno utile per non perdere il terzo numero del nostro trimestrale. 176 pagine a colori con approfondimenti scritti da storici dell’arte, critici e giornalisti affermati ma anche da giovani talenti, per un mix che non troverai da nessun’altra parte. E ancora, fotografie esclusive, gli interventi dei grandi esperti del settore, l’agenda degli eventi. L’abbonamento annuale costa solo 29,90 euro (più spese di spedizione) e consente di ricevere a casa quattro numeri della nostra rivista.

Il terzo numero vedrà articoli su Canaletto e Francesco Guardi, sulla Cappella del Doge di Genova, sul Trionfo della Divina Provvidenza di Pietro da Cortona a Palazzo Barberini, e ancora la recensione della mostra su Jean Dubuffet a Venezia, il dibattito sull’arte degli anni 2010 con gli interventi dei grandi nomi della critica d’arte mondiale (da Hans-Ulrich Obrist a Nicolas Bourriaud, da Charles Esche a Yuko Hasegawa), l’intervista a uno dei maggiori artisti contemporanei (Miquel Barceló), gli articoli su Caroline Achaintre e Gonçalo Mabunda, un approfondimento sui documentari d’arte, uno su Andrea Doria mecenate e committente, e molto altro ancora (qui trovi il sommario completo).

Per avere info sull’abbonamento (o per abbonarti subito!) clicca su questo link

Oggi è l'ultimo giorno per abbonarsi alla nostra rivista cartacea. Non perderla!
Oggi è l'ultimo giorno per abbonarsi alla nostra rivista cartacea. Non perderla!


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER