A Bologna, Francesco Bartoli e Massimiliano Moro presentano il progetto “Visibile-Invisibile”


Dal 31 gennaio al 3 febbraio 2019, nell’ambito di SetUp Contemporary Art Fair, gli artisti Francesco Bartoli e Massimiliano Moro presentano il progetto Visibile - Invisibile, co-curato da Anna de Fazio Siciliano. Nella veste di una preview inedita e con una prima opera site-specific, il progetto espositivo farà parte della sezione dei progetti speciali, perché selezionato tra i cinque lavori off project della kermesse bolognese 2019. In quanto anticipazione, l’esposizione sarà sviluppata più avanti in maniera approfondita per confluire nel vasto progetto culturale di Without Frontiers - Lunetta a Colori, l’operazione mantovana di riqualificazione urbana curata da Simona Gavioli (direttrice artistica di SetUp Contemporary Art Fair) che anche quest’anno per la quarta volta vedrà la luce nel mese di giugno.

L’intento di Bartoli e Moro è unire in un dialogo poetico artistico la loro visione e ricerca perché, nell’universo creativo dei due, molte cose hanno il sapore dell’imprevisto, dell’incontro con qualcosa di visibilmente etereo e invisibilmente concreto: una luce scultorea che insegue la materia e si spinge oltre i confini del formato espositivo o un foglio di carta che registra ogni sfumatura della polvere del quotidiano. Attenti alle mutazioni delle cose che li circondano, la loro ricerca vuole essere un modo per catturare la fugacità del tempo attraverso immagini altrettanto sfuggenti ed effimere. Il tema su cui si concentra la mostra (e attraverso il quale i due creeranno il loro dialogo) è il paesaggio e il suo confine. Cosa definisce un paesaggio oggi? Quali sono i suoi confini poetici, politici, metaforici e umani? Queste le domande a cui Bartoli e Moro cercheranno di dare artisticamente risposta.

Il progetto, concepito come “viaggio sotto pelle, sotto la superficie delle cose”, è un percorso visivo in cui le luci/ombre di Moro e la carta di Bartoli, si incroceranno (a volte fondendosi) per tracciare una serie di paesaggi metaforici e mutevoli, la cui tensione è approfondire e ridisegnare l’idea di paesaggio contemporaneo.

L’installazione sarà visibile nei giorni di SetUp Contemporary Art Fair. A questo link tutte le informazioni.

A Bologna, Francesco Bartoli e Massimiliano Moro presentano il progetto “Visibile-Invisibile”
A Bologna, Francesco Bartoli e Massimiliano Moro presentano il progetto “Visibile-Invisibile”

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Barocco     Quattrocento     Genova     Roma    

Strumenti utili