Aste dal 21 al 27 luglio: ceramiche, orologi e arte contemporanea


Aste, ecco gli appuntamenti da non perdere questa settimana: le occasioni dal 21 al 27 luglio.

Estate, tempo di vacanze. Ecco le aste in programma dal 21 al 27 luglio che siamo riusciti a trovare.

Due aste da Wannenes: BIJOUX ET SACS DE LUXE è in programma il 21 e 22 luglio; HORLOGERIE è previsto per il 22 luglio.

Da Cambi è in corso fino al 29 luglio l’asta CERAMICHE che vende, appunto, lotti in ceramica come statuette, vasi e piatti.

Anche Bertolami ha in serbo un’asta tutta dedicata alle ceramiche. Intitolata ARTI DECORATIVE: CERAMICHE E VETRI DEL ’900, l’asta si tiene il 22 luglio alle ore 15.

Nelle giornate del 27, 28 e 29 luglio il Babuino tiene l’asta N.223 - I. Tra i lotti troviamo un piatto in maiolica, una testa di marmo ed un crocifisso, per citarne alcuni.

Da Christie’s sono in corso le seguenti aste: il 21 luglio termina First Open | Post-War & Contemporary Art; il 22 luglio terminano Trespassing e Superplastic: The Janky Heist; il 23 è il giorno di scadenza dell’asta Latin American Art Online.

Termina oggi da Sotheby’s l’asta Contemporary Art Online | New York che vende opere di artisti contemporanei come Aboudia, Anne Truitt, Stanley Whitney and Robert Motherwell.

Nell’immagine: Giuditta, pittore dell’Italia settentrionale del XVII secolo, olio su tela, cm. 61,5 x 51,5, in vendita dal Babuino

Aste dal 21 al 27 luglio: ceramiche, orologi e arte contemporanea
Aste dal 21 al 27 luglio: ceramiche, orologi e arte contemporanea


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Barocco     Firenze     Frammenti