Palermo: Antonino Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri


La Galleria d’Arte Moderna di Palermo omaggia l’artista siciliano Antonino Leto con una mostra che ripercorre la sua attività artistica.

La Galleria d’Arte Moderna di Palermo omaggia Antonino Leto (Monreale 1844 – Capri 1913), artista protagonista a cavallo tra l’Ottocento e il Novecento della pittura in Sicilia.

La mostra, dal titolo "Antonino Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri" è visitabile al pubblico dal 13 ottobre 2018 al 10 febbraio 2019 e intende, attraverso un centinaio di opere, ripercorrere il percorso artistico di Leto: dalla formazione a Napoli, dove fu attratto dalla pittura di Giuseppe De Nittis, ai soggiorni a Roma, a Firenze, dove collabora con la Galleria Pisani, a Parigi. Nella capitale francese si afferma sul mercato internazionale raffigurando soprattutto scene di vita parigina.

La rassegna metterà in evidenza il rapporto tra Leto e la famiglia Florio, tra i suoi maggiori mecenati. 

Sarà ricostruita inoltre parte della produzione presentata alle Biennali di Venezia, quelle del 1910 e del 1924, che lo consacrarono a livello internazionale. Appartengono a questo periodo i paesaggi con vedute di Capri e sarà presentato per la prima volta uno dei capolavori dell’artista, Dietro la piccola marina a Capri.

L’esposizione è curata da Luisa Martorelli e Antonella Purpura ed è promossa dal Comune di Palermo – Assessorato alla Cultura, dalla Galleria d’Arte Moderna E. Restivo, in occasione di Palermo Capitale della Cultura 2018.

Per info: www.gampalermo.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 9.30 alle 18.30. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 10 euro, ridotto 7 euro per gruppi (minimo 15 persone), visitatori tra i 19 e i 25 anni, maggiori di 65 anni, titolari di apposite convenzioni.
Gratuito per visitatori fino ai 18 anni, scolaresche, 1 accompagnatore per classe, visitatori diversamente abili con accompagnatore, studenti dell’Accademia Belle Arti di Palermo, giornalisti (iscritti all’Albo o accreditati), soci ICOM, guide turistiche.
Cumulativo Mostra + Museo 12 euro.

Immagine: Antonino Leto, Saline di Trapani (1881 circa; olio su tela, 50,3 × 84 cm; Palermo, Galleria d’Arte Moderna). Credit: Civita Sicilia - Giacomo D’Aguanno.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraAntonino Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri
CittàPalermo
SedeGalleria d’arte moderna di Palermo
DateDal 13/10/2018 al 10/02/2019
ArtistiAntonino Leto
TemiOttocento

Palermo: Antonino Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri
Palermo: Antonino Leto. Tra l’epopea dei Florio e la luce di Capri


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


L'oro nelle arti figurative del Trecento e del contemporaneo. Una mostra alla Galleria Salamon indaga questo dialogo
L'oro nelle arti figurative del Trecento e del contemporaneo. Una mostra alla Galleria Salamon indaga questo dialogo
Endless Visions, la prima personale italiana di Tuomas Korkalo
Endless Visions, la prima personale italiana di Tuomas Korkalo
Sanremo, alla Galleria Jean-François Cazeau una mostra sul paesaggio dal Novecento a oggi
Sanremo, alla Galleria Jean-François Cazeau una mostra sul paesaggio dal Novecento a oggi
A Lugano una mostra inedita su Picasso: sotto esame il rapporto tra disegni e scultura
A Lugano una mostra inedita su Picasso: sotto esame il rapporto tra disegni e scultura
Inaugurata una mostra dedicata a Claudio Verna alla Cardi Gallery di Milano
Inaugurata una mostra dedicata a Claudio Verna alla Cardi Gallery di Milano
L'artista sammarinese Martina Conti indaga sui rapporti tra arte, cittadinanza e politica in mostra al MA*GA di Gallarate
L'artista sammarinese Martina Conti indaga sui rapporti tra arte, cittadinanza e politica in mostra al MA*GA di Gallarate