Ottocento - Finestre sull'Arte

Il duro lavoro delle donne tra Otto e Novecento: un percorso tra le opere d'arte del tempo

Il duro lavoro delle donne tra Otto e Novecento: un percorso tra le opere d'arte del tempo

Uno degli aspetti salienti della mostra Colori e forme del lavoro di Palazzo Cucchiari a Carrara (dal 16 giugno al 21 ottobre 2018) riguarda l'accento che l'esposizione ha posto sul lavoro femminile nel periodo preso in esame (ovvero i decennî da...
Leggi tutto...

Quando Venezia ripianò un debito tramite... opere d'arte: l'Omaggio delle Provincie Venete all'impero austriaco

Il 10 novembre del 1816, a Vienna, furono celebrate le nozze solenni tra l'imperatore d'Austria, Francesco I (Firenze, 1768 - Vienna, 1835), allora quarantottenne, e la principessa Carolina Carlotta Augusta di Baviera (Mannheim, 1792 - Vienna, 18...
Leggi tutto...
La fatica del lavoro nell'arte di fine Ottocento, una splendida mostra a Carrara. Le foto in anteprima

La fatica del lavoro nell'arte di fine Ottocento, una splendida mostra a Carrara. Le foto in anteprima

Apre domani a Carrara, a Palazzo Cucchiari, la mostra Colori e forme del lavoro. Da Signorini e Fattori a Pellizza da Volpedo e Balla, a cura di Massimo Bertozzi ed Ettore Spalletti, in programma dal 16 giugno al 21 ottobre 2018. La mostra presen...
Leggi tutto...
La commovente pittura degli umili. Giuseppe Mentessi in mostra nella sua Ferrara

La commovente pittura degli umili. Giuseppe Mentessi in mostra nella sua Ferrara

Nella Ferrara a cavallo tra Ottocento e Novecento disegnava e dipingeva Giuseppe Mentessi (Ferrara, 1857 – Milano, 1931), artista definito da Vittorio Pica “di sentimento”, perché “ha fatto di quasi ciascuna delle sue opere un inno all'amore, al do...
Leggi tutto...
Gaetano Previati, la pittura religiosa che si fa sentimento umano: la Via al Calvario e la Via Crucis

Gaetano Previati, la pittura religiosa che si fa sentimento umano: la Via al Calvario e la Via Crucis

Quando Gabriele D'Annunzio entrò in contatto col gallerista Alberto Grubicy, nel 1919, il poeta fu dapprima coinvolto in un'impresa editoriale che avrebbe dovuto produrre un libro su Gaetano Previati (Ferrara, 1852 - Lavagna, 1920), e quindi riceve...
Leggi tutto...
Stati d'animo, a Ferrara un intenso viaggio tra le emozioni da Previati a Boccioni

Stati d'animo, a Ferrara un intenso viaggio tra le emozioni da Previati a Boccioni

Nel 1891, quando Stéphane Mallarmé si trovò a discutere con Jules Huret su modi e finalità della poesia simbolista, il grande poeta disse all'amico giornalista che utilizzare un simbolo non significa altro che choisir un objet, et en dégager un état ...
Leggi tutto...
Quando Telemaco Signorini dipingeva e denunciava la fatica degli alzaioli dell'Arno

Quando Telemaco Signorini dipingeva e denunciava la fatica degli alzaioli dell'Arno

Nel 1874, quando il grande macchiaiolo Telemaco Signorini (Firenze, 1835 - 1901) espose per la terza volta, a dieci anni esatti dalla realizzazione, la sua Alzaia, uno dei più celebri prodotti del suo pennello, l'accoglienza che ricevette non fu dell...
Leggi tutto...

Canova, Hayez e Cicognara: a Venezia, tre grandi per una mostra d'urgente attualità

Il modo più interessante, pregevole e proficuo per celebrare l'anniversario della fondazione d'un museo è quello di ripercorrerne i primi anni di storia attraverso una mostra sensata, lontana da qualsivoglia intento futilmente retorico, allestita...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 6 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Arte antica     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Barocco     Ottocento     Cinquecento     Novecento     Firenze     Quattrocento     Genova     Roma    

Strumenti utili