Ottocento - Finestre sull'Arte

Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

C'è un cancello pesante davanti a noi. Se lo si varca, possiamo immaginare che non sia più possibile tornare indietro. Due colonne affiancano l'ingresso, e sopra di esse due statue che raffigurano due feroci cani a fare da guardia vogliono quasi ...
Leggi tutto...
La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

Nel 1828, un allora ventiseienne Emil Wolff (Berlino, 1802 - Roma, 1879) partiva alla volta di Malta e della Grecia, per un viaggio che sarebbe durato nove mesi: Wolff era già un artista di talento, ma voleva di più. Voleva sapere tutto sull'arte...
Leggi tutto...
L'Ammostatore di Lorenzo Bartolini, l'opera di svolta che ha inaugurato l'arte purista

L'Ammostatore di Lorenzo Bartolini, l'opera di svolta che ha inaugurato l'arte purista

È molto curioso pensare che una delle opere capitali della storia dell'arte italiana, ovvero l'Ammostatore di Lorenzo Bartolini (Savignano di Prato, 1777 - Firenze, 1850), fosse passata sostanzialmente inosservata, come ricordava lo studioso Stefano ...
Leggi tutto...

Bambini addormentati nell'arte purista da Giovanni Dupré a Tito Sarrocchi

Quando Giovanni Dupré (Siena, 1817 - Firenze, 1882) espose per la prima volta il suo Sonno dell'innocenza, una scultura in marmo alla quale aveva iniziato a lavorare nel 1844, il successo che raccolse fu considerevole e unanime. La presentò in pu...
Leggi tutto...
Inedito Canova: a Bassano una mostra per riflettere

Inedito Canova: a Bassano una mostra per riflettere

A Bassano del Grappa la mostra “La Musa mutilata” fa emergere dal deposito del museo una serie di sculture in gesso di Antonio Canova danneggiate e non ancora restaurate, ed invita a riflettere proprio sul restauro e su tutte quelle misure che si pot...
Leggi tutto...
Antonio Canova e Napoleone: la complicata storia di un busto-ritratto

Antonio Canova e Napoleone: la complicata storia di un busto-ritratto

5 ottobre 1802: dopo un viaggio con partenza da Roma durato due settimane, Antonio Canova (Possagno, 1757 – Venezia, 1822) arriva finalmente a Parigi. Gli è stato conferito un incarico di grande prestigio: si dovrà occupare di scolpire il busto r...
Leggi tutto...

Apre la mostra “Dopo Canova”. Ecco le foto delle opere

È stata inaugurata e apre oggi al pubblico la mostra Dopo Canova. Percorsi della scultura a Firenze e Roma, che si tiene a Carrara, a Palazzo Cucchiari, fino al 22 ottobre. Una presentazione, quella che ha avuto luogo nel pomeriggio di venerdì nel co...
Leggi tutto...

Le sculture dell'Ermitage arrivano a Carrara: il backstage della mostra “Dopo Canova”

Sono arrivate ieri a Carrara, direttamente dall'Ermitage di San Pietroburgo, le opere di Antonio Canova e di altri grandi artisti dell'Ottocento che saranno protagonisti della mostra Dopo Canova. Percorsi della scultura a Firenze e Roma, che si t...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 5 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Genova     Firenze     Novecento     Riforme     Settecento    

Strumenti utili