Ottocento - Finestre sull'Arte

Quando Telemaco Signorini dipingeva e denunciava la fatica degli alzaioli dell'Arno

Quando Telemaco Signorini dipingeva e denunciava la fatica degli alzaioli dell'Arno

Nel 1874, quando il grande macchiaiolo Telemaco Signorini (Firenze, 1835 - 1901) espose per la terza volta, a dieci anni esatti dalla realizzazione, la sua Alzaia, uno dei più celebri prodotti del suo pennello, l'accoglienza che ricevette non fu dell...
Leggi tutto...

Canova, Hayez e Cicognara: a Venezia, tre grandi per una mostra d'urgente attualità

Il modo più interessante, pregevole e proficuo per celebrare l'anniversario della fondazione d'un museo è quello di ripercorrerne i primi anni di storia attraverso una mostra sensata, lontana da qualsivoglia intento futilmente retorico, allestita...
Leggi tutto...
Tra paesaggi e ninfee, le opere di Monet dal Marmottan di Parigi al Vittoriano di Roma

Tra paesaggi e ninfee, le opere di Monet dal Marmottan di Parigi al Vittoriano di Roma

Monet. La mostra, ospitata dal 19 ottobre 2017 all’11 febbraio 2018 nella sede del Complesso del Vittoriano di Roma, raccoglie 60 opere di Claude Monet (Parigi, 1840 – Giverny, 1926), il grande padre dell’impressionismo, provenienti dal Musée Marmott...
Leggi tutto...

Giuseppe Diotti, “primo pittore lombardo” tra neoclassico e romantico in mostra nella sua casa-museo

Non è facile trovare una mostra allestita nello stesso luogo in cui l'artista visse e realizzò parte delle sue opere: è questo un punto di forza per la rassegna che Casalmaggiore, piccolo comune poco distante da Cremona, dedica fino al 28 gennaio a...
Leggi tutto...

Plinio Nomellini, il canto del simbolismo più lirico in mostra in Versilia

"L'incarico che io ho avuto a nome dell'Accademia è di pregare il Tribunale perché voglia ridare all'arte una delle più belle intelligenze, dei più fecondi lavoratori, un giovane che è destinato ad un avvenire grande e che, oltre a fare onore a s...
Leggi tutto...
Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

Villa Durazzo-Pallavicini a Genova: un incredibile viaggio iniziatico nel parco delle meraviglie

C'è un cancello pesante davanti a noi. Se lo si varca, possiamo immaginare che non sia più possibile tornare indietro. Due colonne affiancano l'ingresso, e sopra di esse due statue che raffigurano due feroci cani a fare da guardia vogliono quasi ...
Leggi tutto...
La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

La Teti di Emil Wolff, il mito secondo la bellezza e la misura del neoclassicismo

Nel 1828, un allora ventiseienne Emil Wolff (Berlino, 1802 - Roma, 1879) partiva alla volta di Malta e della Grecia, per un viaggio che sarebbe durato nove mesi: Wolff era già un artista di talento, ma voleva di più. Voleva sapere tutto sull'arte...
Leggi tutto...
L'Ammostatore di Lorenzo Bartolini, l'opera di svolta che ha inaugurato l'arte purista

L'Ammostatore di Lorenzo Bartolini, l'opera di svolta che ha inaugurato l'arte purista

È molto curioso pensare che una delle opere capitali della storia dell'arte italiana, ovvero l'Ammostatore di Lorenzo Bartolini (Savignano di Prato, 1777 - Firenze, 1850), fosse passata sostanzialmente inosservata, come ricordava lo studioso Stefano ...
Leggi tutto...



Articoli meno recenti... | Ultima pagina
Totale: 6 pagine






Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Seicento     Rinascimento     Barocco     Ottocento     Cinquecento     Firenze     Novecento     Quattrocento     Genova     Roma     Riforme    

Strumenti utili