A Ravenna i mosaici di Chuck Close esposti in una mostra


Dal 5 ottobre 2019 al 12 gennaio 2020 apre una mostra dedicata ai mosaici di Chuck Close (Monroe, Washington, 1940) al Museo d’Arte della città di Ravenna intitolata, appunto, Mosaics.

Figura di spicco dell’arte contemporanea dai primi anni Settanta, Chuck Close è un artista internazionalmente famoso per i suoi ritratti, dipinti in scala monumentale a partire da fotografie. Close ha esplorato negli anni un’ampia gamma di tecniche, processi e materiali fino ad arrivare all’utilizzo del mosaico a seguito del suo coinvolgimento nel progetto di arte pubblica per la Metropolitana di New York. La serie Subway Portraits è costituita da dodici opere, in mosaico e in ceramica, ed è stata commissionata dal programma Arts & Design dell’Autorità di Trasporto Metropolitano, nel 2017.

La mostra a cura di Daniele Torcellini presenta la nuova serie di opere a mosaico, affiancate da opere relative come stampe, arazzi e fotografie, e documenta inoltre il lavoro svolto da Mosaika Art and Design e da Magnolia Editions per la realizzazione delle opere installate nella stazione Second Avenue-86th Street di New York City.

Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale del MAR.

Nell’immagine: Chuck Close, Lucas Blue

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraChuck Close. Mosaics
CittàRavenna
SedeMAR - Museo d’Arte della Città di Ravenna
DateDal 05/10/2019 al 12/01/2020
ArtistiChuck Close
CuratoriDaniele Torcellini
TemiNovecento

A Ravenna i mosaici di Chuck Close esposti in una mostra
A Ravenna i mosaici di Chuck Close esposti in una mostra


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


A Pesaro una mostra su Giambattista Piranesi e il sogno della classicità
A Pesaro una mostra su Giambattista Piranesi e il sogno della classicità
Firenze, alla Biblioteca Nazionale Centrale una mostra sulla costruzione del mito di Leonardo tra Otto e Novecento
Firenze, alla Biblioteca Nazionale Centrale una mostra sulla costruzione del mito di Leonardo tra Otto e Novecento
La moda e l'Hanguel, la scrittura coreana, dialogano in una mostra a Milano
La moda e l'Hanguel, la scrittura coreana, dialogano in una mostra a Milano
Raffaello e il suo mito, dal Quattrocento a oggi, in mostra a Bergamo
Raffaello e il suo mito, dal Quattrocento a oggi, in mostra a Bergamo
Milano, al Teatro degli Arcimboldi arriva l'esperienza immersiva su Claude Monet
Milano, al Teatro degli Arcimboldi arriva l'esperienza immersiva su Claude Monet
Prorogata la prima monografica di sempre dedicata a Taddeo di Bartolo alla Galleria Nazionale dell'Umbria
Prorogata la prima monografica di sempre dedicata a Taddeo di Bartolo alla Galleria Nazionale dell'Umbria