Rompi la finestra e ruba i frammenti: a Roma la personale di Cosimo Veneziano


Dal 29 gennaio al 10 febbraio 2018 a Roma, presso AlbumArte, si tiene la personale di Cosimo Veneziano dal titolo ’Rompi la finestra e ruba i frammenti!’.

È in programma a Roma, dal 29 gennaio al 10 febbraio 2018, la prima mostra personale a Roma di Cosimo Veneziano (Moncalieri, 1983), intitolata Rompi la finestra e ruba i frammenti! e allestita presso la galleria AlbumArte. Il titolo della mostra, ideato dalla curatrice Benedetta Carpi De Resmini, come lei stessa spiega, “trae ispirazione da un’opera dello scultore lituano Mindaugas Navakas, vuole porsi come riflessione giocosa su quello che la storia della scultura / monumento, associata all’opera di Cosimo Veneziano, rappresenta oggi”. L’esposizione è una nuova tappa nel percorso di ricerca di Cosimo Veneziano sui monumenti e sul destino dell’opera pubblica fuori dal suo contesto temporale o politico. Temi come la sopravvivenza dei documenti ai regimi politici, la conservazione, la testimonianza degli eventi passati, il ruolo pubblico del monumento e il cambio di significato a seconda del cambio della situazione politica saranno alcuni dei temi su cui la mostra vorrà far riflettere il pubblico.

Il monumento sopravvive ai mutamenti della storia, secondo Cosimo Veneziano, nella sfera personale. “È qui”, si legge nel testo della curatrice, “ che Veneziano indaga ed è in queste pieghe che l’artista formula ipotesi diverse. Non è un riciclo della materia, ma una reinterpretazione della materia superstite che suscita la riflessione di Cosimo Veneziano, proprio nel momento in cui da pubblico diventa privato e lo diventa perché l’artista comincia qui a considerare il coinvolgimento di altre storie più piccole, ma evidentemente per lui, non più banali. Scompone e frantuma l’idea di opera pubblica e la riporta tra noi, con quello che resta e dandogli un’altra vita, perché la sua vita è insita nell’interpretazione”.

Cosimo Veneziano vive e lavora a Leeds, nel Regno Unito. Ha esposto in diversi contesti internazionali: in Svizzera, in Colombia, in Albania, nel Regno Unito, in Brasile. Suoi lavori sono stati esposti in mostre collettive in tutto il mondo, mentre spazi pubblici accolgono suoi monumenti, come quello dedicato a Pinot Gallizio e Constant ad Alba. Cosimo Veneziano è inoltre co-fondatore della residenza internazionale Progetto Diogene nata nel 2007 a Torino.

La mostra Rompi la finestra e ruba i frammenti! è aperta dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19 e fa parte del ciclo di mostre AlbumArte | Flash!. L’inaugurazione è lunedì 29 gennaio alle 18:30. Ingresso gratuito. Per maggiori informazioni si può visitare il sito di AlbumArte.

Rompi la finestra e ruba i frammenti: a Roma la personale di Cosimo Veneziano
Rompi la finestra e ruba i frammenti: a Roma la personale di Cosimo Veneziano


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER