Alla Crumb Gallery in mostra le più belle foto di nudo di Letizia Battaglia


La Crumb Gallery omaggia Letizia Battaglia con la mostra “Corpo di donna”: selezionate insieme all’Archivio le più belle foto di nudo della celebre fotografa. 

Dal 30 settembre al 27 novembre 2022 Crumb Gallery a Firenze omaggia Letizia Battaglia, la grande fotografa palermitana recentemente scomparsa, con il progetto espositivo Corpo di donna. Edizione 2022. Per l’occasione sono state selezionate, insieme all’Archivio Letizia Battaglia, le più belle foto di nudo, tra quelle presentate nel 2020 dalla galleria fiorentina.

Capelli rosa, occhi che brillano come quelli di una sedicenne, il sorriso di chi è davvero interessato alla vita e a chi le sta di fronte. Questa era Letizia Battaglia, impegnata in un racconto senza fine che ha avuto inizio in maniera quasi casuale, come diceva lei stessa, negli anni Settanta e Ottanta con gli scatti che l’hanno resa celebre, quelli dei morti ammazzati per le vie di Palermo, burattini con i fili tagliati, immagini crude ma che come nessun’altra sanno restituire il sapore di quegli anni amari. Oltre a questi durissimi reportage Letizia Battaglia ha sempre documentato la vita della gente comune, per la strada, in case miserissime, in luoghi di lavoro, nei mercati, cogliendo in ogni situazione soprattutto il movimento umano, l’espressione degli occhi, in particolare di donne e bambine.

Nel marzo del 2020, alla Crumb Gallery sono state esposte, per la prima volta a Firenze, circa venti foto, alcune inedite e molto recenti, che raccontano questo aspetto della ricerca di Letizia Battaglia: donne ritratte nude. “È questo l’occhio”, affermava la celebre fotografa. “Non la tecnica. Non la conoscenza. Ma la capacità di vedere davvero, stando alla distanza ’di un pugno o una carezza’”.

“A Firenze esporrò foto di nudi”, aveva affermato in occasione di quella mostra. “Racconto la grandiosità, la bellezza e la dolcezza del corpo femminile. Non sexy o in pose da modella. Una ventina di foto fatte dagli anni Settanta al 2019. C’è la ragazza così come la donna di settant’anni che mentre scatto dice ’sono bella così come sono’. Le ho fotografate con solidarietà e rispetto. A un fotografo si deve sempre chiedere rispetto, lui deve nobilitare la verità. La fotografia è un atto meraviglioso, come fare l’amore. Ma con rigore e senza vanità”.

Corpo di donna. Edizione 2022 è un omaggio dovuto alla grande fotografa, alla donna che con slancio ha da subito creduto nel progetto Crumb, galleria per donne artiste, fondata e diretta da donne, offrendo con generosità i propri scatti.

Per info: www.crumbgallery.com

Orari: Giovedì, venerdì e sabato dalle 16 alle 19. Gli altri giorni su appuntamento.

Letizia Battaglia, Nuda sulla neve (Utah, 2019) Su gentile concessione Archivio Letizia Battaglia
Letizia Battaglia, Nuda sulla neve (Utah, 2019) Su gentile concessione Archivio Letizia Battaglia
Letizia Battaglia, Rielaborazione Dora (2004) Su gentile concessione Archivio Letizia Battaglia
Letizia Battaglia, Rielaborazione Dora (2004) Su gentile concessione Archivio Letizia Battaglia

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraCorpo di donna. Edizione 2022
CittàFirenze
SedeCrumb Gallery
DateDal 30/09/2022 al 27/11/2022
ArtistiLetizia Battaglia
TemiFotografia

Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Tutta la carriera di Fernando Botero in una mostra con 67 opere di grande formato
Tutta la carriera di Fernando Botero in una mostra con 67 opere di grande formato
Francesco Bonami cura una mostra di sole donne a Prato, da Jenny Saville a Paola Pivi
Francesco Bonami cura una mostra di sole donne a Prato, da Jenny Saville a Paola Pivi
Roma, alla Casa del Cinema i film di Barbra Streisand in una mostra
Roma, alla Casa del Cinema i film di Barbra Streisand in una mostra
A Firenze una mostra su Benozzo Gozzoli e la sua splendida Cappella dei Magi
A Firenze una mostra su Benozzo Gozzoli e la sua splendida Cappella dei Magi
A Biella una mostra che celebra due icone del Novecento: Coco Chanel e Marilyn Monroe
A Biella una mostra che celebra due icone del Novecento: Coco Chanel e Marilyn Monroe
Trento, al Castello del Buonconsiglio una grande mostra sul Settecento veneto
Trento, al Castello del Buonconsiglio una grande mostra sul Settecento veneto