Dall'argilla all'algoritmo. Alle Gallerie d'Italia di Milano una mostra indaga le relazioni tra arte e tecnologia


Dal 31 maggio all’8 settembre 2019 le Gallerie d’Italia di Piazza Scala ospitano Dall’argilla all’algoritmo, mostra che indaga i rapporti tra arte e tecnologia.

Dal 31 maggio all’8 settembre 2019 le Gallerie d’Italia di Piazza Scala, a Milano, ospitano la mostra Dall’argilla all’algoritmo. Arte e tecnologia. Dalle Collezioni di Intesa Sanpaolo e del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea alle Gallerie d’Italia di Milano che intende analizzare la relazione tra tecnologia, soggettività umana e arte.

Con il termine tecnologia (da téchne) si intende l’insieme dei saperi attraverso i quali la scienza si applica per creare strumenti utili alla società, quali utensili, macchine, apparecchi per trasportare, comunicare, o di uso bellico.

Curata da Carolyn Christov-Bakargiev e Marcella Beccaria, con il coordinamento generale di Gianfranco Brunelli, la rassegna si propone in questa prospettiva come un percorso basato su dialoghi inediti e intenzionalmente non-cronologico: da antichi vasi greci a opere di artisti contemporanei internazionali, approfondendo i modi in cui artisti di epoche diverse si sono relazionati con la tecnologia, il suo fascino, le sue utopie e i suoi demoni, anticipando o riflettendo radicali cambiamenti sociali e culturali.

Le opere in mostra fanno parte delle collezioni di Intesa Sanpaolo e di quelle del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.

Nel corso dell’esposizione sono previsti inoltre eventi collaterali, come visite guidate per adulti e per gli abbonati Musei Lombardia, attività per famiglie, laboratori di filosofia per bambini in collaborazione con l’associazione Ludosofici.

Per info: www.gallerieditalia.com

Orari: Da martedì a domenica dalle ore 9.30 alle 19.30; giovedì dalle 9.30 alle 22.30. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 10 euro, ridotto 8 euro

Immagine: Rielaborazione grafica Nexo da Giorgio de Chirico, Muse metafisiche (1918) © Giorgio de Chirico by SIAE 2019, Collezione Fondazione Francesco Federico Cerruti per l’Arte. Deposito a lungo termine, Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli-­Torino.

 

Dall'argilla all'algoritmo. Alle Gallerie d'Italia di Milano una mostra indaga le relazioni tra arte e tecnologia
Dall'argilla all'algoritmo. Alle Gallerie d'Italia di Milano una mostra indaga le relazioni tra arte e tecnologia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER