Milano, la pittura dei sogni di Stefano Di Stasio in mostra alla Fondazione Stelline


Dal 3 marzo al 3 aprile 2022 alla Fondazione Stelline di Milano è in programma ’Presenze altrove’, personale di Stefano Di Stasio a cura di Vittioria Coen. L’esposizione inaugura la stagione espositiva della Fondazione.

Con Presenze altrove, personale di Stefano Di Stasio (Napoli, 1948) a cura di Vittioria Coen, la Fondazione Stelline di Milano apre la propria stagione espositiva 2022. L’esposizione, che partecipa al palinsesto di Milano Art Week (28 marzo – 3 aprile 2022), la settimana che il Comune di Milano, in collaborazione con miart, dedica all’arte moderna e contemporanea, è in programma dal 3 marzo al 3 aprile 2022. In questa personale sono esposti una ventina di lavori di medie e grandi dimensioni, tra cui anche tele e carte inedite, realizzate appositamente per questa occasione da uno dei protagonisti del ritorno alla pittura di immagine. 

Per Stefano Di Stasio la pittura racconta una ricerca libera dai vincoli creati da mode momentanee. I suoi olii su tela rappresentano racconti, sogni, ricordi recenti o lontani, realizzati con meticolosa attenzione ai singoli dettagli, come le note di un pentagramma. Le opere su carta, inoltre, vivono come vibrazioni del segno, della traccia, della melodia in cui l’artista si immerge. Nella costruzione del quadro, appaiono squarci geometrici che aprono a nuove prospettive e che, idealmente, si ricollegano alla prime esperienze concettuali della fine degli Anni Settanta. Nell’opera di Di Stasio si alternano personaggi umani, animali, ma anche fiori come la rosa e oggetti (il pianoforte), tutti dal forte valore simbolico, in cui la libera interpretazione, da parte dello spettatore, è una componente importante della poetica dell’artista. 

Il percorso espositivo è accompagnato da una pubblicazione, con testo introduttivo di Vittoria Coen.

Durante la mostra, che rimarrà aperta dal martedì alla domenica (10.00-20.00), saranno previsti anche eventi speciali, come le visite guidate In mostra con il curatore in programma sabato 5 marzo, 19 marzo e 2 aprile, alle ore 17.00 e l’Incontro con l’artista (venerdì 1 aprile, ore 18.00).

Tutti gli aggiornamenti saranno sempre comunicati anche sul sito www.stelline.it Info: mostre@stelline.it | www.stelline.it. Di seguito, una selezione delle opere in mostra.

Stefano Di Stasio, Passo dell'angelo (2021; olio su tela, 210 x 240 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Passo dell’angelo (2021; olio su tela, 210 x 240 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Orizzonti (2021; olio su tela 210 x 240 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Orizzonti (2021; olio su tela 210 x 240 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Le strade di Edipo (2020; olio su tela, 200 x 200 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Le strade di Edipo (2020; olio su tela, 200 x 200 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, In Cammino (2021; olio su tela, 240 x 200 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, In Cammino (2021; olio su tela, 240 x 200 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Sconcerto (2021; olio su tela, 200 x 130 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Sconcerto (2021; olio su tela, 200 x 130 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Periferia dei gesti (2017; olio su tela, 200 x 300 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai
Stefano Di Stasio, Periferia dei gesti (2017; olio su tela, 200 x 300 cm). Courtesy Stefano Di Stasio e Galleria Alessandro Bagnai

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraStefano Di Stasio. Presenze Altrove
CittàMilano
SedeFondazione Stelline
DateDal 03/03/2022 al 03/04/2022
ArtistiStefano Di Stasio
CuratoriVittoria Coen
TemiArte contemporanea

Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Modena, una mostra dedicata a Pompei negli scatti del fotografo giapponese Kenro Izu
Modena, una mostra dedicata a Pompei negli scatti del fotografo giapponese Kenro Izu
Il mito della Route 66 diventa una mostra. A Colorno oltre 70 scatti di Franco Fontana
Il mito della Route 66 diventa una mostra. A Colorno oltre 70 scatti di Franco Fontana
Una mostra tutta dedicata alle bolle di sapone nella storia dell'arte. A Perugia
Una mostra tutta dedicata alle bolle di sapone nella storia dell'arte. A Perugia
Roma ai tempi dell'occupazione napoleonica: una mostra nella capitale
Roma ai tempi dell'occupazione napoleonica: una mostra nella capitale
La rivelazione del sublime nel corpo umano. Una mostra al Palazzo delle Esposizioni di Roma
La rivelazione del sublime nel corpo umano. Una mostra al Palazzo delle Esposizioni di Roma
La prima monografica di Orazio Borgianni, grande pittore caravaggesco, è a Roma, a Palazzo Barberini
La prima monografica di Orazio Borgianni, grande pittore caravaggesco, è a Roma, a Palazzo Barberini