Alla Galleria Bianconi la doppia personale di Szilvia Bolla e Gioia Di Girolamo sulla corporeità femminile


La Galleria Bianconi di Milano ospita fino all’8 luglio 2022 Wormhole, la doppia personale delle artiste Szilvia Bolla e Gioia Di Girolamo sulla corporeità femminile, la sfera biologica del corpo. 

La Galleria Bianconi di Milano presenta fino all’8 luglio 2022 la doppia personale dal titolo Wormhole che pone in relazione il lavoro di due artiste, Szilvia Bolla (Budapest, 1992) e Gioia Di Girolamo (Pescara, 1984).

Punto di partenza del lavoro delle due artiste è la corporeità femminile, la sua superficie, il suo trasformarsi in energia vitale, per accedere a un’altra dimensione in cui materiale e immateriale, reale e virtuale, corporeo e incorporeo, si connettono e si fondono, trascendendo in un continuo flusso di comunicazione e moltiplicazione.

Le opere di Bolla e di Di Girolamo trasformano la Galleria in un Wormhole, un cunicolo spazio - temporale sulle cui pareti si stagliano le morbide forme organiche, metalliche, riflettenti e cangianti dei Filter Bubble di Gioia Di Girolamo, in cui sembrano apparire le sagome di una possibile umanità aliena e virtuale che viene risucchiata e attratta verso il centro dello spazio distorto della galleria dai vortici delle sculture in plexiglass e metallo Infinite Vytal Energies di Szilvia Bolla.

Il seme energetico da cui tutto nasce e che genera questa connessione tra fisico e virtuale, tra una dimensione retta dalle costanti di tempo e spazio valide nella realtà quotidiana e una in cui nulla di ciò che noi diamo per certo ha più valore, è la sfera biologica del corpo delle stesse artiste, che con le opere Density della Di Girolamo e Skin of my skin, flesh of my flesh di Szilvia Bolla, fa entrare l’osservatore nelle pieghe più profonde della sua superficie, operando un processo di miniaturizzazione che condurrà, con gli NFTs Sys::Run_1 e Sys::Run_2 di Gioia Di Girolamo, a entrare nel flusso sanguigno che si rivelerà poi essere non umano.

Per info: www.galleriabianconi.com

Orari: Da lunedì a sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 19.

Nell’immagine, allestimento della mostra Wormhole. Su gentile concessione delle artiste e della galleria. Foto di Massimiliano Costantini

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraWormhole
CittàMilano
SedeGalleria Bianconi
DateDal 05/05/2022 al 08/07/2022
ArtistiSzilvia Bolla, Gioia Di Girolamo
TemiMilano, Arte contemporanea

Alla Galleria Bianconi la doppia personale di Szilvia Bolla e Gioia Di Girolamo sulla corporeità femminile
Alla Galleria Bianconi la doppia personale di Szilvia Bolla e Gioia Di Girolamo sulla corporeità femminile


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Venezia, le scenografie digitali di Fabrizio Plessi in un allestimento studiato per il Magazzino del Sale
Venezia, le scenografie digitali di Fabrizio Plessi in un allestimento studiato per il Magazzino del Sale
Cinecittà celebra il centenario di Federico Fellini con una mostra sulla sua collaborazione con Dante Ferretti
Cinecittà celebra il centenario di Federico Fellini con una mostra sulla sua collaborazione con Dante Ferretti
L'arte contribuisce alla lotta di classe? A Milano ricostruita la mostra di Mari del '73
L'arte contribuisce alla lotta di classe? A Milano ricostruita la mostra di Mari del '73
Milano, la Galleria Silva dedica una mostra a Carlo Levi pittore
Milano, la Galleria Silva dedica una mostra a Carlo Levi pittore
La prima retrospettiva su Liliana Cano al museo Nivola di Orani (Nuoro)
La prima retrospettiva su Liliana Cano al museo Nivola di Orani (Nuoro)
A Milano la prima grande monografica dedicata a Tullio Pericoli, sua città d'adozione
A Milano la prima grande monografica dedicata a Tullio Pericoli, sua città d'adozione