Gauguin, Degas, Renoir, Matisse, opere dell'impressionismo in mostra a Padova dalla Collezione Ordrupgaard


Dal 29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019 Palazzo Zabarella di Padova ospiterà la mostra Gauguin e gli Impressionisti.

Palazzo Zabarella a Padova ospiterà dal 29 settembre 2018 al 27 gennaio 2019 la mostra "Gauguin e gli impressionisti. Capolavori dalla Collezione Ordrupgaard".

I visitatori potranno ammirare capolavori di Cézanne, Degas, Gauguin, Manet, Monet, Renoir, Matisse, Berthe Morisot provenienti dalla celebre collezione danese, nata ai primi del Novecento grazie a Wilhelm Hansen, banchiere, assicuratore e consigliere di stato, e a sua moglie Henny. Una collezione considerata una delle più belle tra quelle europee di arte impressionista.

L’intento di Hansen fu quello di creare una collezione di arte francese al pari della sua collezione danese e ci riuscì in soli due anni, dal 1916 al 1918.

Tra le sue 156 opere, tele di David, il Ritratto di George Sand di Delacroix, una Marina a Le Havre di Monet, Il Lottatore di Daumier, ballerine di Degas.

Per info: www.palazzozabarella.it

Orari: dal martedì alla domenica dalle 9.30 alle 19. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 13 euro, ridotto 11 euro, ridotto ragazzi dai 6 ai 17 anni 7 euro. Gratuito fino a 5 anni.

Immagine: Paul Gauguin, Ritratto di giovane donna, Vaïte (Jeanne) Goupil (1896; Olio su tela, 75 x 65 cm; Ordrupgaard, Copenhagen). Fotografo Anders Sune Berg 

Gauguin, Degas, Renoir, Matisse, opere dell'impressionismo in mostra a Padova dalla Collezione Ordrupgaard
Gauguin, Degas, Renoir, Matisse, opere dell'impressionismo in mostra a Padova dalla Collezione Ordrupgaard


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER