Le opere di Charles Szymkowicz celebrano a Siena la Giornata della Memoria


In occasione della Giornata della Memoria, Siena inaugura una mostra incentrata sui disegni e i dipinti dell’artista belga neoespressionista Charles Szymkowicz.

La città di Siena celebra la Giornata della Memoria con l’inaugurazione della mostra "Mémoire du passé.Mémoire du futur" incentrata sulle opere di Charles Szymkowicz (Charleroi, 1948): pittore belga, figlio di ebrei polacchi, considerato uno dei più significativi artisti neoespressionisti europei.

Una rassegna, divisa in undici sezioni, che accompagna il visitatore attraverso 134 opere, disegni e dipinti, realizzate nel linguaggio neoespressionista e personale di Szymkowicz.
I suoi lavori trattano il tema della memoria con la rappresentazione di ritratti di personaggi eticamente significativi e di eventi tragici del Novecento.

La mostra, curata da Enrico Crispolti, si snoda tra i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico, Santa Maria della Scala e le Stanze della Memoria e sarà visitabile gratuitamente fino al 3 giugno 2018.

 

Le opere di Charles Szymkowicz celebrano a Siena la Giornata della Memoria
Le opere di Charles Szymkowicz celebrano a Siena la Giornata della Memoria


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER