A Jesi una mostra dedicata a Giuseppe Chiari e alla sua riflessione sulla musica


Dal 27 giugno al 22 novembre 2020 la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi ospita la mostra Giuseppe Chiari. Suono, Parola, Azione.

Dal 27 giugno al 22 novembre 2020 la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi in collaborazione con la collezione di Roberto Casamonti presenta presso Palazzo Bisaccioni la mostra Giuseppe Chiari. Suono, Parola, Azione, a cura di Stefano Verri.

La rassegna intende ripercorrere l’attività di Giuseppe Chiari come musicista, compositore e artista concettuale, tra le figure più significative dell’arte italiana del Novecento.

Attraverso oltre trenta opere visive e una selezione di video sarà possibile comprendere il percorso di ricerca che Chiari compì tra gli anni Settanta e gli anni Ottanta del Novecento. 

Vicino all’ambiente Fluxus, l’artista utilizza la musica come linguaggio privilegiato per segnare la rottura con le arti tradizionali che questo movimento di neo-avanguardia propose a partire dai primi anni Sessanta. Una riflessione che lo condurrà a ripensare la musica, a metterne in discussione i canoni fondamentali per giungere a nuove intuizioni teoriche che tendono verso la totalità e l’universalità del fare artistico. 

“Chiari è un artista straordinario, uno degli assoluti protagonisti dell’arte concettuale italiana” commenta il curatore Stefano Verri. “Un musicista, un compositore, un intellettuale che rompendo con intelligenza e ironia ogni schema, attraverso l’arte, ha testimoniato il proprio profondo impegno civile. Questa mostra intende creare un percorso fatto di suggestioni attraverso alcune delle differenti linee di ricerca che hanno caratterizzato il suo lungo e meraviglioso lavoro” conclude.

Il percorso espositivo avrà inizio con i pentagrammi che l’artista trasla concettualmente in una dimensione visiva, trasformandoli con colori, segni e cancellature. Crea una commistione di linguaggi realizzando una serie di disegni, opere grafiche e fotografiche che introducono alla dimensione performativa e alla produzione musicale, testimoniata da una selezione di video. 

A Jesi una mostra dedicata a Giuseppe Chiari e alla sua riflessione sulla musica
A Jesi una mostra dedicata a Giuseppe Chiari e alla sua riflessione sulla musica


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER