Long live the revolution: alla Wunderkammern di Roma la rivoluzione nell'arte


La galleria Wunderkammern di Roma ospiterà dal 2 dicembre 2017 al 20 gennaio 2018 l’esposizione Long live the revolution.

Alla Wunderkammern di Roma si terrà dal 2 dicembre 2017 al 20 gennaio 2018 la rassegna "Long live the revolution".

Esposte opere di artisti contemporanei che hanno voluto creare una rivoluzione nell’arte: Art revolution è non a caso il motto di uno degli artisti in mostra, Paolo Buggiani. A suo parere, la rivoluzione è necessaria per cambiare, dare una svolta a una situazione statica, per sovvertire il corso ordinario delle cose.

Scopo dell’esposizione è di sorprendere il visitatore, di catturare la sua attenzione per condurlo alla riflessione e alla consapevolezza della necessità di un cambiamento.

Gli artisti presenti attraverso le loro opere in mostra sono Tomaso Binga, Paolo Buggiani, Richard Hambleton, Keith Haring e Ken Hiratsuka.

L’esposizione è a cura di Giuseppe Ottavianelli.

Per maggiori informazioni: www.wunderkammern.net

Orari: Da martedì a sabato dalle 16 alle 19

Ingresso libero

Long live the revolution: alla Wunderkammern di Roma la rivoluzione nell'arte
Long live the revolution: alla Wunderkammern di Roma la rivoluzione nell'arte


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER