A Venezia la prima antologica in Italia di Luigi Pericle


La Fondazione Querini Stampalia ospiterà dall’11 maggio al 24 novembtre 2019 la prima antologica in Italia di Luigi Pericle.

La Fondazione Querini Stampalia a Venezia accoglierà dall’11 maggio al 24 novembre 2019 la prima antologica in Italia del pittore italo-svizzero Luigi Pericle (Basilea 1916-Ascona 2001).

La mostra, dal titolo Luigi Pericle (1916-2001)_Beyond the visible, esporrà al pubblico cinquanta opere e un rilevante numero di documenti selezionati per presentare l’opera inedita di un maestro della pittura del Novecento e per valorizzare un artista che è stato restituito alla storia dell’arte come un pittore di grande qualità.

Artista poliedrico: è stato un fumettista di talento (nel 1951 ha creato Max, la marmotta protagonista dell’omonimo fumetto senza testo), pittore, letterato, intellettuale; ha subito l’influenza della teosofia e delle dottrine esoteriche e, alla fine del 1965, ha deciso improvvisamente di rinunciare alla carriera per dedicarsi unicamente alla sua arte pittorica e agli studi esoterici, ritirandosi a vita privata. Riemersa dall’oblio, la vicenda di Luigi Pericle è al centro di un recupero critico e filologico con un ampio progetto di studio, restauro, conservazione e valorizzazione del suo patrimonio artistico e documentario (dopo la sua morte, per quindici anni, tutta la sua vicenda è rimasta dimenticata in una casa disabitata).

Il percorso espositivo intende ricostruire attraverso le opere in mostra e una selezione di documenti i suoi diversi interessi, i vari momenti della sua ricerca estetica. Un percorso che si snoderà in tutta l’Area Scarpa, al piano terra della Fondazione Querini Stampalia.

La retrospettiva è a cura di Chiara Gatti, in collaborazione con Marco Pasi, Michele Tavola, Luca Bochicchio. 

Per info: www.querinistampalia.org www.luigipericle.org

Immagine. Luigi Pericle, Matri Dei d.d.d.(1978; tecnica mista su masonite, 42 x 30 cm)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraLuigi Pericle (1916-2001)_Beyond the visible
CittàVenezia
SedeFondazione Querini Stampalia
DateDal 11/05/2019 al 24/11/2019
ArtistiLuigi Pericle
TemiNovecento

A Venezia la prima antologica in Italia di Luigi Pericle
A Venezia la prima antologica in Italia di Luigi Pericle


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


La Madonna Litta in trasferta al Poldi Pezzoli di Milano
La Madonna Litta in trasferta al Poldi Pezzoli di Milano
In mostra a Bologna lo zoo di carta, collezione ante litteram di figurine del Settecento
In mostra a Bologna lo zoo di carta, collezione ante litteram di figurine del Settecento
Milano: Alighiero Boetti e il suo mondo fantastico in mostra
Milano: Alighiero Boetti e il suo mondo fantastico in mostra
Una mostra dedicata ai restauri dell'affresco della villa romana di Settefinestre in Maremma
Una mostra dedicata ai restauri dell'affresco della villa romana di Settefinestre in Maremma
Roma: fino al 30 settembre la mostra sul primo Novecento nella collezione Jacorossi, dal simbolismo all'astrazione
Roma: fino al 30 settembre la mostra sul primo Novecento nella collezione Jacorossi, dal simbolismo all'astrazione
Roma: alla Casa del Cinema una mostra celebra Vivien Leigh e “Via col vento”
Roma: alla Casa del Cinema una mostra celebra Vivien Leigh e “Via col vento”