Manolo Valdés porta le sue opere a Pietrasanta


A Pietrasanta dal 16 giugno al 16 settembre 2018 è in programma la mostra ’Poetica della traduzione’, con 40 opere di Manolo Valdés.

A Pietrasanta è partita la mostra “Poetica della Traduzione”, evento in programma dal 16 giugno al 16 settembre 2018 che porta 40 opere di Manolo Valdés nella città toscana, alcune delle quali esposte in Italia per la prima volta. Tra queste opere, cinque sono esposte in piazza Duomo, due sul sagrato della chiesa di Sant’Agostino e una anche sul Pontile di Tonfano. All’interno della chiesa e delle sale di Sant’Agostino le opere in legno, bronzo, alluminio e anche i dipinti di grandi dimensioni. La curatela della mostra è affidata a Kosme María de Barañano, uno storico conoscitore dell’artista.

Alcune delle opere esposte provengono dal Metropolitan Museum of Art di New York e dal Kunstmuseum di Berlino. La mostra sarà visitabile tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 19 alle 24, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 19 alle 24, dal 1° luglio al 9 settembre aperta da martedì a domenica dalle 19 alle 24 e dall’11 al 30 settembre aperta da martedì a venerdì, dalle 17 alle 20, sabato e domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Nell’immagine: Manolo Valdés, Double Imagen (2006; marmo e accaio, 390 x 1000 x 360 cm)

Manolo Valdés porta le sue opere a Pietrasanta
Manolo Valdés porta le sue opere a Pietrasanta


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER