Il MAO di Torino dedica una mostra ai Kakemono giapponesi


Dal 27 marzo al 28 giugno 2020 il MAO - Museo d’Arte Orientale di Torino dedica una mostra ai Kakemono, preziose opere dipinte giapponesi.

A Torino, presso il MAO Museo d’Arte Orientale, sarà allestita la mostra Kakemono. Cinque secoli di pittura giapponese. La Collezione Perino, visitabile al pubblico dal 27 marzo al 28 giugno 2020. 

Curata da Matthi Forrer, la rassegna è dedicata al kakemono: un genere di opera dipinta, molto diffusa in Giappone e in tutta l’Asia Orientale, che consiste in un rotolo di tessuto prezioso o di carta dipinto o calligrafato che viene appeso durante occasione speciali o viene utilizzato come decorazione in base alle stagioni dell’anno. 

Hanno una struttura morbida, a differenza delle tele o tavole occidentali, e sono pensati per una fruizione limitata nel tempo: sono infatti opere che partecipano al tempo e al movimento, poiché vengono esposti nell’alcova delle case giapponesi o lasciato oscillare per qualche ora all’esterno, magari in un giardino.
Alla base dei kakemono c’è un’allusione all’impermanenza e alla mutazione, riflettendo una concezione estetica e filosofica giapponese. 

In mostra saranno 125 kakemono, oltre a ventagli dipinti e a lacche decorate provenienti dalla Collezione Claudio Perino. Suddivisi in cinque sezioni tematiche (fiori e uccelli, animali, figure, paesaggi, piante e vegetali), i kakemono condurranno i visitatori in un mondo ricco di rappresentazioni precise e naturalistiche, a cui si affiancheranno immagini essenziali e rarefatte, dove la forma perde i suoi contorni. 

Tra i kakemono esposti, opere dei maggiori artisti giapponesi, quali Yamamoto Baiitsu, Tani Buncho, Kishi Ganku e Ogata Korin.

L’esposizione è frutto della collaborazione tra MAO e MUSEC - Museo delle Culture di Lugano, nonché tra la Fondazione Torino Musei e la Fondazione culture e musei di Lugano, dove la mostra sarà riproposta dopo la tappa torinese.

Per info: www.maotorino.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 18. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 10 euro, ridotto 8 euro.

Immagine: Watanabe Seitei, Usignolo giapponese su un ramo di pruno rosa fiorito (1910-19; dipinto a inchiostri e colori su seta; 118,7 x 41,2 cm)

Il MAO di Torino dedica una mostra ai Kakemono giapponesi
Il MAO di Torino dedica una mostra ai Kakemono giapponesi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER