Il MAXXI festeggia i sei anni di... pratiche indipendenti del progetto “The Independent”


Il MAXXI di Roma giunge al sesto anno del progetto ’The Independent’, dedicato al pensiero e alle pratiche indipendenti. Ecco come viene festeggiato il compleanno!

In occasione del decennale del MAXXI il museo festeggia i sei anni di The Independent, progetto di ricerca dedicato al pensiero e alla pratica indipendenti.

The Independent Wall, in programma dal 16 febbraio al 4 dicembre, intende presentare una visione retrospettiva sulla storia del programma ideato da Hou Hanru e curato da Giulia Ferracci ed Elena Motisi.

Il progetto presenta la mappatura online delle realtà indipendenti, monitorando i territori delle iniziative attive in questo campo a livello nazionale e internazionale. Avviata nel 2014 attraverso una open call, dal 2019 la mappatura si estende tramite l’apporto di una serie di contributors che propone ogni anno una selezione dei più innovativi gruppi e spazi della costellazione indipendente.

La parete espositiva del wall si configurazione come il sito web dedicato theindependentproject.it, e attraverso un disegno grafico, il muro diventa una pagina navigabile che esplora le diverse traiettorie in cui The Independent ha articolato la sua azione: About, Independents, The wall, Journal Garibaldi, Summit.

Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale del MAXXI.

Il MAXXI festeggia i sei anni di... pratiche indipendenti del progetto “The Independent”
Il MAXXI festeggia i sei anni di... pratiche indipendenti del progetto “The Independent”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma