Palazzo Fava a Bologna ospita una grande retrospettiva dedicata a Zhang Dali


Palazzo Fava a Bologna dedica una grande retrospettiva all’artista cinese Zhang Dali: Meta-Morphosis.

Palazzo Fava a Bologna dedica una retrospettiva a uno dei più noti artisti cinesi contemporanei: Zhang Dali (Harbin, 1963).

Definito street artist per la continua volontà di dialogare con lo spazio urbano, Zhang Dali, pittore, scultore, performer e fotografo, ha dichiarato che tutte le sue opere hanno una stretta relazione con la realtà che lo circonda.

Proprio nella città di Bologna tra il 1989 e il 1995 scoprì la graffiti art, di cui diventò precursore in Cina. 

220 opere tra sculture, dipinti, fotografie e installazioni, suddivise in nove sezioni, che raccontano la trasformazione sociale, storica ed economica della Cina degli ultimi trent’anni.
Le sue opere sono state esposte nelle più importanti gallerie e musei del mondo.

La retrospettiva Meta-Morphosis-Zhang Dali è visitabile dal 23 marzo al 24 giugno 2018.

Per informazioni: www.genusbononiae.it

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 20. Chiuso il lunedì. 

Biglietti: Intero 10 euro, ridotto 8 euro, ridotto speciale per ragazzi da 11 a 18 anni e studenti universitari fino a 26 anni 6 euro. Ridotto bambini da 6 a 11 anni 4 euro. Gratuito per bambini fino a 5 anni.

 

Palazzo Fava a Bologna ospita una grande retrospettiva dedicata a Zhang Dali
Palazzo Fava a Bologna ospita una grande retrospettiva dedicata a Zhang Dali


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER