Milano, le porcellane cinesi da esposizione alla Fondazione Prada


La Fondazione Prada ospita, nella sua sede di Milano, la mostra The Porcelain Room: Chinese Export Porcelain, una rassegna curata da Jorge Welsh e Luísa Vinhais, aperta dal 30 gennaio al 28 settembre 2020 al quarto piano della Torre.

L’esposizione esplora il contesto storico, la finalità e l’impatto delle porcellane cinesi da esportazione, riunendo esempi di porcellane realizzate tra il XVI e il XIX secolo per diversi mercati, gruppi sociali e religiosi dimostrando l’efficienza dei produttori cinesi nell’intercettare le domande e le sensibilità di ogni singolo segmento di mercato.

L’allestimento, progettato da Tom Postma Design, è suddiviso in tre sezioni: la prima nclude il maggior numero mai esposto finora di porcellane della dinastia Ming decorate con elementi iconografici europei e realizzate tra l’inizio del XVI secolo e la metà del XVII secolo; la seconda sezione comprende un’ampia selezione di oggetti di uso quotidiano che raffigurano forme naturali e sorprendenti come animali, frutta e vegetali e intende esplorare l’impatto e l’esotismo delle stoviglie cinesi create per i mercati occidentali realizzati intorno al 1760; la terza sezione rende omaggio alla tradizione delle sale di porcellana, le magnifiche installazioni create nei palazzi e nelle case aristocratiche europee nel XVII secolo e nel XVIII secolo composte da porcellane cinesi e specchi, pannelli smaltati e decorazioni in legno intarsiato d’oro.

Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale della Fondazione Prada.

Ph. credit: Delfino Sisto Legnani

Milano, le porcellane cinesi da esposizione alla Fondazione Prada
Milano, le porcellane cinesi da esposizione alla Fondazione Prada


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER