Milo Manara rilegge le Metamorfosi. A Jesi esposte le sue illustrazioni per il Così Fan Tutte


Milo Manara debutta nella lirica a 78 anni: ha eseguito una serie di illustrazioni per il Così Fan Tutte di Mozart, ispirate alle metamorfosi di Giove. E adesso sono esposte a Jesi in mostra.

Una mostra di Milo Manara a Jesi: la città marchigiana ospita per la prima volta il maestro del fumetto con la mostra a lui dedicata nelle Sale Betto Tesei di Palazzo Pianetti, dal 14 al 29 ottobre 2023. È esposta una serie di 24 nuove illustrazioni di Milo Manara, raffiguranti le metamorfosi di Giove e realizzate dall’artista per le scene e i costumi dell’opera inaugurale della 56esima Stagione Lirica del Teatro Pergolesi, il Così fan tutte di Wolfgang Amadeus Mozart su libretto di Lorenzo Da Ponte. Il dramma giocoso in due atti andrà in scena venerdì 20 ottobre 2023 ore 20:30 e domenica 22 ottobre ore 16 (anteprima giovani mercoledì 18 ottobre ore 16), con Aldo Sisillo sul podio della FORM Orchestra Filarmonica Marchigiana, la regia di Stefano Vizioli, le luci di Nevio Cavina, coordinamento di Benito Leonori (scene) e Roberta Fratini (costumi).

Con il capolavoro musicale del grande salisburghese, Manara debutta a 78 anni nel mondo della lirica, nell’ambito di una nuova produzione, che vede impegnata la Fondazione Pergolesi Spontini, capofila della coproduzione, insieme a Fondazione Teatro Verdi di Pisa, Fondazione Teatro Comunale Pavarotti di Modena, Teatro Sociale di Rovigo e Opéra-Théâtre of Eurométropole de Metz.

Il segno di Milo Manara, giocoso, colorato e vagamente licenzioso, anima con le sue illustrazioni le quinte, il sipario in tulle e il boccascena con scene e personaggi mitologici: satiri, ninfe e cupidi, Venere e Apollo, Minerva e Mercurio e gli amori di Giove nelle sue varie sembianze che fungono da affreschi nella casa di Fiordiligi e Dorabella e che rimandano agli intrecci amorosi tra i personaggi.

“Se c’è un’opera che si presta a una scenografia tutta dipinta è proprio questa”, spiega Manara che ha disegnato per l’occasione una eccezionale serie di illustrazioni sulle metamorfosi di Zeus, tra ninfe e satiri, travestimenti e corteggiamenti caratterizzati da una sensualità elegante, enigmatica, senza tempo. “Il mito si adatta al Settecento, quando andava di gran moda e mi dà modo di rappresentare in alto quello che succede in basso. Chi legge le Metamorfosi di Ovidio sa che è pieno di travestimenti a scopo di seduzione - il cigno con Leda, il toro con Europa, e anche l’aquila che rapisce il ragazzo Ganimede e Venere che seduce Callisto, e andiamo sul piccante. Questa è un’opera trasgressiva, che dimostra come anche per le donne sia possibile vivere avventure fuori dell’amore, del fidanzamento, cosa anche ai nostri giorni non così scontata. Così fan tutte, poi, è tutta basata sul travestimento; ma alla fine, a furia di travestirsi, si perde la percezione della propria identità”.

I colori pastello di scene e costumi riportano alle tendenze pittoriche di un Settecento stilizzato, tra le nuances avorio, rosa e azzurre che a Jesi trionfano nella celebre Galleria di Palazzo Pianetti, sede della Pinacoteca Civica che accoglie i disegni originali di Milo Manara nelle Sale Betto Tesei.

Dall’erotismo alla fantascienza e alla narrativa storica, lavorando da solo o in collaborazione con Hugo Pratt, Federico Fellini, Alejandro Jodorowsky o Umberto Eco, nel corso degli anni Milo Manara (nato a Luson, Italia, nel 1945) ha creato illustrazioni in tutto il mondo e che attingono alla costante passione dell’artista per i bellissimi strumenti e la bella carta, e per le diverse tecniche capaci di dare vita a un’immagine (sequenziale o meno). Le immagini di Manara non hanno nulla a che fare con la moda: eleganti ed enigmatiche, possiedono una qualità assolutamente senza tempo.

L’esposizione è organizzata dalla Fondazione Pergolesi Spontini in collaborazione con Comune di Jesi, Musei Civici di Palazzo Pianetti e con il contributo di Digitall, sponsor tecnico. Ingresso gratuito, dal martedì alla domenica, ore 10-13 e 16-19.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraMilo Manara. Così fan tutte. La mostra
CittàJesi
SedePalazzo Pianetti
DateDal 14/10/2023 al 29/10/2023
ArtistiMilo Manara
TemiArte contemporanea, fumetto

Milo Manara rilegge le Metamorfosi. A Jesi esposte le sue illustrazioni per il Così Fan Tutte
Milo Manara rilegge le Metamorfosi. A Jesi esposte le sue illustrazioni per il Così Fan Tutte


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020