In arrivo al MIC di Faenza la grande antologica italiana di Miquel Barcelˇ


Dall’1 giugno al 6 ottobre 2019 il MIC di Faenza ospita una grande antologica dell’artista spagnolo Miquel Barceló.

Al MIC - Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza sarà protagonista la produzione ceramica dell’artista spagnolo Miquel Barceló: la mostra Miquel Barceló. Il tempo è un fiume che mi trascina, e io sono il fiume, visitabile dall’1 giugno al 6 ottobre 2019, è stata annunciata come la prima vera antologica italiana dedicata alla produzione ceramica del celebre artista e come una mostra unica sugli ultimi trent’anni della sua attività.

Le opere di Barceló saranno poste in dialogo con le ceramiche custodite nel museo faentino e, per quest’occasione, l’artista realizzerà un’installazione appositamente per il MIC. Saranno presenti i suoi primi lavori in argilla, compiuti alla fine degli anni Novanta, e attraverso altri capolavori selezionati si giungerà alle ceramiche realizzate nel presente.
Inoltre, alcune opere chiave della collezione permanente del museo saranno scelte dall’artista per fornire ai visitatori un racconto autobiografico, in cui l’elemento privato si lega alla storia.

Miquel Barceló è un artista poliedrico in grado di coniugare diversi linguaggi artistici ed è noto in particolare per la sua ricerca pittorica gestuale e la vicinanza al gruppo della Transavanguardia italiana e ai neoespressionisti tedeschi. Alla metà degli anni Novanta, durante i suoi numerosi soggiorni in Mali, inizia ad avvicinarsi alla ceramica e realizza le prime terrecotte con l’antica tecnica dogon. Tornato a Maiorca, riprende la produzione ceramica, dove ancora oggi crea i suoi lavori.

Il legame con l’Italia è una costante nella sua ricerca, dai primi viaggi a fine anni Settanta al soggiorno in Campania su invito di Lucio Amelio per l’organizzazione della grande mostra Terraemotus. In Italia, e soprattutto a Vietri, l’artista è tornato all’inizio del 2000 quando con Vincenzo Santoriello ha realizzato il monumentale rivestimento per la Cattedrale di Palma di Maiorca: una cappella totalmente ricoperta di ceramica, uno degli interventi artistici più grandi al mondo compiuti con questo materiale.
L’artista ha inoltre esposto le sue ceramiche in Italia nel 2009, nel Padiglione Spagnolo della Biennale di Venezia in un dialogo tra pittura e scultura ceramica.

Per info: www.micfaenza.org

Orari: Da martedì a domenica dalle 10 alle 19. Chiuso i lunedì non festivi.

Immagine: Miquel Barceló, 7 peixos, pans i cap de boc (2003; terracotta e smalti, 128 x 212 x 15 cm) Ph.Credit © André Morin

In arrivo al MIC di Faenza la grande antologica italiana di Miquel Barcelˇ
In arrivo al MIC di Faenza la grande antologica italiana di Miquel Barcelˇ


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER