L'Italia tra il 1960 e il 1975 raccontata in una mostra al Museo di Roma in Trastevere


Da Gianni Berengo Gardin a Pino Settanni, il Museo di Roma in Trastevere allinea opere di grandi fotografi italiani per raccontare quindici anni di vita dell’Italia con la mostra ’Anni interessanti. Momenti di vita italiana 1960 - 1975’, fino al 16 ottobre. 

Fino al 16 ottobre, il Museo di Roma in Trastevere ospita la mostra Anni interessanti. Momenti di vita italiana 1960 - 1975 che, grazie ad un’accurata selezione di fotografie e documenti visivi dell’Istituto Luce, si presenta come un viaggio per gli occhi, intenso e rivelatorio di un periodo di storia nazionale, dal 1960 al 1975, che ha segnato indelebilmente il volto e l’identità del paese.

La mostra è un’ideale prosecuzione alle precedenti proficue collaborazioni tra Roma Capitale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e l’Istituto Luce rappresentata dalle mostre di War is Over che raccontava l’Italia della Liberazione e Il Sorpasso un affresco dell’Italia all’alba della modernità.

Anni interessanti prende in prestito, e omaggia, il titolo dell’autobiografia di Eric J. Hobsbawm, il grande storico del secolo breve e descrive con simile rapidità di sintesi e sguardo, la volata di un periodo cardinale, vissuto dagli italiani come una corsa verso la modernità. 124 immagini, tutte in bianco e nero, dalla prima, il completamento della costruzione del grattacielo Pirelli a Milano, all’ultima che ritrae una Radio libera nata nel 1975, in un percorso non didascalico che predilige le associazioni segno delle temperie di una stagione di antinomie e di vivacissime contraddizioni.

Le foto provengono da alcune delle più storiche agenzie fotografiche italiane: la VEDO e la DIAL, i cui fondi sono conservati nel grande Archivio Luce; la Publifoto Roma, e Archivio Farabola. Accanto alle immagini dei grandi artisti del reportage come Gianni Berengo Gardin, Pino Settanni, Carlo Cisventi, Caio Mario Garrubba, si possono vedere i lavori dei fotografi che sono passati alla storia proverbialmente come i paparazzi, autori in grado di cogliere la società di nascosto e di sorpresa e di fare scoop e insieme critica di costume di raffinata estetica, ma anche di fotografie anonime di altissima qualità.

Completa la mostra un catalogo, per la cura di Enrico Menduni, edito da Electa, con testi del curatore e di Chiara Sbarigia, presidente di Cinecittà, che riproduce tutte le immagini presenti in mostra, con una descrizione degli Archivi fotografici e un prezioso Regesto.

Per tutte le informazioni, potete visitare il sito ufficiale del museo.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraAnni interessanti. Momenti di vita italiana 1960 - 1975
CittàRoma
SedeMuseo di Roma in Trastevere
DateDal 13/05/2022 al 16/10/2022
ArtistiGianni Berengo Gardin, Pino Settanni, Caio Mario Garrubba, Carlo Cisventi
TemiNovecento, Fotografia

L'Italia tra il 1960 e il 1975 raccontata in una mostra al Museo di Roma in Trastevere
L'Italia tra il 1960 e il 1975 raccontata in una mostra al Museo di Roma in Trastevere


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


A Ferrara una mostra su Alceo Dossena e i grandi falsari del Novecento
A Ferrara una mostra su Alceo Dossena e i grandi falsari del Novecento
Alla Fondazione Zani una mostra sul ritratto in età barocca
Alla Fondazione Zani una mostra sul ritratto in età barocca
A Torino in mostra i maestri dell'Astrattismo internazionale, da Kandinskij a Miró
A Torino in mostra i maestri dell'Astrattismo internazionale, da Kandinskij a Miró
Dopo Milano, anche Palazzo Altemps dedica una mostra a Filippo de Pisis
Dopo Milano, anche Palazzo Altemps dedica una mostra a Filippo de Pisis
A Roma torna la mostra collettiva dedicata a David Bowie nei locali di SpazioCima
A Roma torna la mostra collettiva dedicata a David Bowie nei locali di SpazioCima
Bassano del Grappa festeggia il restauro del ponte disegnato da Palladio con una mostra
Bassano del Grappa festeggia il restauro del ponte disegnato da Palladio con una mostra