Nascere e rinascere in Etruria: una mostra al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia


Dal 13 giugno al 6 ottobre 2019 il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia propone una mostra incentrata sul tema del Ciclo della vita.

Il ciclo della vita. Nascere e rinascere in Etruria, questo il titolo della nuova mostra allestita presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia dal 13 giugno al 6 ottobre 2019. 

Le sale affrescate del piano nobile della Villa romana saranno scenario di testimonianze archeologiche che affronteranno il Ciclo della vita, il tema dell’intreccio fisiologico dei diversi momenti della vita dal punto di vista sociale, evidenziando le transizioni da una fase all’altra e le diversità di approccio a seconda del contesto storico dove si vive.

I passaggi fisiologici erano generalmente sotto la protezione degli dei e sanciti da riti e cerimonie corali.
Sono in mostra le forme della religiosità popolare degli Etruschi e delle popolazioni vicine: doni offerti alle divinità che presidiavano alle nozze e alla fertilità femminile e maschile e che proteggevano la maternità in tutte le sue fasi.

Centrale è anche il tema della natalità: una vasta gamma di rappresentazioni di uteri in terracotta rivelano le conoscenze anatomiche degli Etruschi. Presenti tuttavia anche i temi della sconfitta della malattia, della vecchiaia e della morte.

Inoltre vasi destinati al consumo di vino nei banchetti aristocratici descrivono vani sortilegi della maga Medea per soddisfare il desiderio di eterna giovinezza, l’impossibilità di Eracle nella sconfitta della vecchiaia, l’immortalità di Arianna raggiunta mediante la fedeltà dell’amore coniugale di Dioniso o raggiunta da Eracle come ricompensa per la sua lotta contro il male a favore dell’umanità.

Nella mostra, in questo modo, s’intrecciano mondo etrusco-italico e attualità nel rappresentare il percorso esistenziale, dalla nascita alla morte.

L’esposizione è realizzata dal Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, dalla Fondazione San Camillo-Forlanini di Roma, dal Museo di Storia della Medicina e dal Polo Museale dell’Università di Roma “Sapienza”.

Per info: www.villagiulia.beniculturali.it

Orari: da martedì a domenica dalle 9 alle 20. Chiuso il lunedì.

Biglietti: Intero 8 euro, ridotto dai 18 ai 25 anni 2 euro.

Immagine: Vaso raffigurante Eracle e Geras.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraIl ciclo della vita. Nascere e rinascere in Etruria
CittàRoma
SedeETRU – Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
DateDal 13/06/2019 al 06/10/2019
TemiArcheologia

Nascere e rinascere in Etruria: una mostra al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia
Nascere e rinascere in Etruria: una mostra al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


La street photography di Robert Doisneau in mostra a Bologna, a Palazzo Pallavicini
La street photography di Robert Doisneau in mostra a Bologna, a Palazzo Pallavicini
A Roma la prima personale del fotografo americano Jeff Bark
A Roma la prima personale del fotografo americano Jeff Bark
Milano vista da Leopardi. Una mostra a duecento anni da L'Infinito
Milano vista da Leopardi. Una mostra a duecento anni da L'Infinito
Inediti reggiani per un Novecento ritrovato alla Galleria RezArte di Reggio Emilia
Inediti reggiani per un Novecento ritrovato alla Galleria RezArte di Reggio Emilia
La storia dello specchio, dall'antico Egitto a oggi, in mostra a Zurigo con 220 opere
La storia dello specchio, dall'antico Egitto a oggi, in mostra a Zurigo con 220 opere
I Weimaraner di William Wegman protagonisti di una mostra a Lugano
I Weimaraner di William Wegman protagonisti di una mostra a Lugano