Al Museo Picasso Málaga una mostra indaga gli echi di Picasso sul mondo dell'arte


Il Museo Picasso Málaga ospita  dal 3 ottobre 2023 al 31 marzo 2024 la mostra L’Eco di Picasso che intende analizzare l’arte contemporanea attraverso il dialogo che artisti internazionali hanno instaurato con l’arte e la figura di Pablo Picasso.

Dal 3 ottobre 2023 al 31 marzo 2024 il Museo Picasso Málaga ospita la mostra L’eco di Picasso, a cura di Eric Troncy, che intende analizzare l’arte contemporanea attraverso il dialogo che artisti internazionali hanno instaurato con l’arte e la figura di Pablo Picasso.

L’esposizione riunisce ottantacinque opere di oltre cinquanta artisti, tra cui lo stesso Picasso, Willem de Kooning, Jean-Michel Basquiat, Louise Bourgeois, Jeff Koons, per analizzare un duplice dialogo: quello che alcuni hanno instaurato quando Picasso era ancora in vita e l’influenza di Picasso che artisti contemporanei hanno riconosciuto sulle loro opere. L’artista ha avuto infatti un profondo impatto sul mondo dell’arte: si potrebbe affermare perciò che non c’è stato artista prima di lui che abbia avuto un seguito massiccio di seguaci ed estimatori, oltre che di critici. A cinquant’anni dalla morte dell’artista, sembra opportuno parlare di “echi”, sia nei termini di distanza cronologica sia della risonanza prodotta da nuove voci.

Perciò da un lato la mostra presenta l’opera di Picasso accanto a quella di artisti che hanno riconosciuto la sua influenza sul loro lavoro, come Francis Bacon, Maria Lassnig, George Condo o Martin Kippenberger; dall’altro, vengono presentati artisti contemporanei come Claire Tabouret, Rashid Johnson, Brian Calvin e Farah Atassi, diciassette dei quali hanno realizzato le loro opere appositamente per il progetto espositivo, quindi saranno esposti per la prima volta.

Tra le ottantacinque opere esposte, diciotto sono dello stesso Pablo Picasso, tra cui spicca in particolare la tela di grande formato Il massacro della Corea del Museo Picasso di Parigi, che non non tornava in Spagna da quindici anni.

La mostra al Museo Picasso Málaga si basa proprio sull’eco delle pratiche artistiche di Picasso nella contemporaneità e, soprattutto, nel mondo artistico globalizzato di oggi. L’unicità di questa mostra, spiega Troncy, è dovuta al fatto che “da un lato esplora la straordinaria presenza di Picasso nel nostro immaginario e, dall’altro, il segno profondo che la sua costante ricerca di nuove forme dell’espressione artistica ha lasciato spazio alle preoccupazioni delle generazioni più recenti”.

L’esposizione esplora l’esperienza visiva di queste risonanze attraverso eccezionali prestiti di opere di artisti dagli anni Venti a oggi. Questo progetto espositivo propone un viaggio onirico attraverso gli echi delle sperimentazioni di Pablo Picasso vissute attraverso varie epoche, stili e generazioni. Il pubblico è invitato a ripensare il lavoro dell’artista e a riscoprire un Picasso moderno, attraverso lo sguardo di artisti di altre generazioni.

Il museo offre un servizio di audioguida, in spagnolo e in inglese, per aiutare il pubblico ad approfondire le opere esposte e il percorso espositivo, talvolta con citazioni degli stessi artisti. Sono previsti anche laboratori per adulti su alcune delle tecniche artistiche presenti in mostra, oltre a una serie di incontri con artisti ed esperti. La proposta culturale ed educativa sarà arricchita da un ampio programma per bambini e famiglie, un altro per tutti i livelli della comunità educativa e un progetto di partecipazione sociale rivolto alle donne in situazioni di vulnerabilità.

Accompagna la mostra un catalogo completo delle biografie di tutti gli artisti presenti; include inoltre un testo del curatore e uno scritto dell’esperto di Picasso Michael Fitzgerald. L’Eco di Picasso rientra nell’ambito del programma internazionale delle celebrazioni del cinquantesimo anniversario dalla morte dell’artista ed è organizzato in collaborazione con la Fondazione Almine e Bernard Ruiz-Picasso, nonché con il sostegno del Musée National Picasso-Paris e della Commissione Nazionale Spagnola per la commemorazione del 50° anniversario della morte di Pablo Picasso. La mostra al Museo Picasso Málaga è realizzata in collaborazione con la Fondazione “la Caixa”.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraL'Eco di Picasso
CittàMalaga
SedeMuseo Picasso Málaga
DateDal 03/10/2023 al 31/03/2024
CuratoriEric Troncy
TemiNovecento, Arte contemporanea, Spagna

Al Museo Picasso Málaga una mostra indaga gli echi di Picasso sul mondo dell'arte
Al Museo Picasso Málaga una mostra indaga gli echi di Picasso sul mondo dell'arte


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020