Ad Abano Terme in mostra le fotografie vintage di Elliott Erwitt, raramente esposte al pubblico


Il Museo Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme accoglie dal 28 gennaio all’11 giugno 2023 più di 150 fotografie vintage e trenta scatti iconici di Elliott Erwitt in occasione della mostra “Vintage” dedicata al celebre fotografo. 

Dal 28 gennaio all’11 giugno 2023 il Museo Villa Bassi Rathgeb di Abano Terme accoglie la mostra Vintage di Elliott Erwitt, tra i più grandi fotografi viventi. Curata da Marco Minuz e organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Abano Terme in collaborazione con Suazes e CoopCulture, l’esposizione presenterà 154 fotografie vintage che sono state raramente esposte al pubblico e trenta scatti iconici che coprono sessant’anni di storia della fotografia.

Il percorso espositivo sarà arricchito da materiale audiovisivo dedicato al grande fotografo per approfondire ulteriormente la sua lunga produzione.

Il corpus di fotografie in mostra consente di concentrarsi sui principali temi da lui affrontati: dal tema dell’integrazione razziale in America nel secondo dopoguerra alle mutazioni sociali della società americana, per proseguire con il tema del nudismo. E ancora, i cani, i bambini, i viaggi in tutto il mondo.

I suoi scatti raccontano uno spaccato della storia e del costume del Novecento attraverso uno sguardo profondamente ironico che caratterizza il celebre fotografo. Le sue fotografie in bianco e nero raccontano una visione del mondo unica e personale, poco focalizzata sul contesto esterno e sul paesaggio e concentrata su ciò che fanno davvero le persone e gli animali. Rappresentano la vita quotidiana di ciascuno di noi.

“Con questa iniziativa si vuole dare continuità alla progettualità avviata con le due precedenti mostra dedicate ad Eve Arnold e Robert Capa, mostra quest’ultima che ha avuto uno straordinario successo con oltre 13.000 persone e che dimostra quanta potenzialità abbia il progetto incentrato sulla fotografia dei grandi maestri e fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale”, ha affermato l’Assessore alla Cultura Michela Allocca.

“Abano con questa nuova iniziativa persegue in una direzione ben precisa che è quella di approfondire il lavoro dei maestri indiscussi della scena fotografica internazionale con dei progetti di approfondimenti creati ad hoc per offrire al pubblico un’offerta di altissimo livello e connotare così gli spazi museali di Villa Bassi Rathgeb come luogo di dialoghi e confronti multidisciplinari”, ha aggiunto il curatore Marco Minuz.

Per info: https://www.museovillabassiabano.it/

Immagine: Elliott Erwitt, Il regista francese Pascal Thomas con la sua famiglia, Parigi, Francia, 1989
© Elliott Erwitt / Magnum Photos

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraVintage
CittàAbano Terme
SedeMuseo Villa Bassi Rathgeb
DateDal 28/01/2023 al 11/06/2023
ArtistiElliott Erwitt
CuratoriMarco Minuz
TemiFotografia

Ad Abano Terme in mostra le fotografie vintage di Elliott Erwitt, raramente esposte al pubblico
Ad Abano Terme in mostra le fotografie vintage di Elliott Erwitt, raramente esposte al pubblico


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Firenze, a Palazzo Strozzi comincia la mostra su Jeff Koons
Firenze, a Palazzo Strozzi comincia la mostra su Jeff Koons
Alla Venaria Reale per la prima volta in italia una grande mostra su John Constable
Alla Venaria Reale per la prima volta in italia una grande mostra su John Constable
Urs Lthi in mostra alla Otto Gallery di Bologna con Aus der Serie der grossen Gefhle
Urs Lthi in mostra alla Otto Gallery di Bologna con Aus der Serie der grossen Gefhle
Pisa celebra la street art: 45 artisti internazionali e oltre 70 opere in mostra, con performance live
Pisa celebra la street art: 45 artisti internazionali e oltre 70 opere in mostra, con performance live
A Perugia una mostra su Raffaello e l'Umbria, che  sia digitale sia... reale
A Perugia una mostra su Raffaello e l'Umbria, che sia digitale sia... reale
Segovia, l'opera diffusa di Borondo per ricordare i 500 anni dalla rivolta dei Comuneros
Segovia, l'opera diffusa di Borondo per ricordare i 500 anni dalla rivolta dei Comuneros



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020