A Napoli la prima retrospettiva di Liam Gillick, autore di opere video-filmiche


Il Madre di Napoli, dal 21 giugno al 14 ottobre 2019, ospita la prima retrospettiva di Liam Gillick.

In piedi in cima a un edificio: Film 2008-2019 / Standing on Top of a Building: Films 2008-2019 è la prima retrospettiva dedicata esclusivamente alla produzione video-filmica di Liam Gillick (Aylesbury, UK, 1964), uno dei più importanti artisti contemporanei a livello internazionale, che nella sua pratica esplora lo spazio-tempo culturale, politico, economico della società tardo-capitalista, rivendicando in essa la riflessione, la consapevolezza e la partecipazione ancora possibili dell’individuo. La rassegna si tiene al Madre di Napoli dal 21 giugno al 14 ottobre 2019.

In mostra, a cura di Alberto Salvadori e Andrea Viliani, saranno presentati per la prima volta insieme i più importanti video e film dell’artista, in un allestimento appositamente concepito per integrare la visione delle opere nell’architettura del museo. Ogni sala sarà contrassegnata da interventi differenti ma fra loro rispondenti (manifesti, pitture murali, scansione temporizzata dei suoni rispetto alle immagini), che delineeranno un vero e proprio percorso conoscitivo, ancor prima che di visita. Come se fosse un vero e proprio film, la mostra sarà anticipata da un trailer diffuso sui canali del museo.

Per tutte le informazioni potete telefonare al numero +39 081 197 37 254, mandare una mail a info@madrenapoli.it oppure visitare il sito ufficiale di Madre · museo d’arte contemporanea Donnaregina.

Nell’immagine: Hamilton: A Film by Liam Gillick, 2014 (still da video). Collezione Maja Hoffmann. Ph. credit: Esther Schipper, Berlino

Fonte: comunicato

A Napoli la prima retrospettiva di Liam Gillick, autore di opere video-filmiche
A Napoli la prima retrospettiva di Liam Gillick, autore di opere video-filmiche


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER