OGR Torino ospita la prima personale italiana di Arthur Jafa, Leone d'Oro 2019


OGR Torino ospita dal 4 novembre 2022 al 15 gennaio 2023 la prima personale dedicata all’artista e regista Arthur Jafa, Leone d’Oro alla Biennale di Venezia 2019, da un’istituzione italiana. 

Dal 4 novembre 2022 al 15 gennaio 2023 OGR Torino presenta RHAMESJAFACOSEYJAFADRAYTON, la prima personale dedicata all’artista e regista statunitense Arthur Jafa (Tupelo, Mississippi, 1960) da un’istituzione italiana.

L’attività di Arthur Jafa comprende film, manufatti, e happenings che sfidano ogni categorizzazione in una ricerca sulla Black culture negli Stati Uniti di un’intensità e complessità senza precedenti. Realizzate in oltre tre decenni, le opere multidisciplinari di Arthur Jafa mettono in discussione alcuni assunti culturali dominanti su temi identitari e razziali attraverso esperienze cinematografiche sperimentali e immersive. Alla Biennale di Venezia 2019, con l’opera The White Album esposta in mostra a May You Live in Interesting Times al Padiglione Centrale dei Giardini, è stato premiato con il Leone d’oro come miglior artista. Una domanda ricorrente guida la sua pratica artistica: come possono i media, gli oggetti, le immagini statiche e quelle in movimento trasmettere la potenza, la bellezza e l’alienazione proprie della Black music statunitense? Un’indagine alla quale rimanda anche il titolo della mostra, citando i nomi di tre chitarre elettriche: Arthur Rhames (1957 – 1989), Pete Cosey (1943 – 2012), Ronny Drayton (1953 – 2020).

Commissionato e prodotto da OGR Torino in collaborazione con Serpentine, curato da Claude Adjil e Judith Waldmann con Hans Ulrich Obrist, il progetto espositivo nasce da un’idea di Amira Gad ed è parte del tour della mostra di Jafa A Series of Utterly Improbable, Yet Extraordinary Renditions promosso da Serpentine. La mostra è ideata dall’artista per gli spazi del Binario 1 come un’unica grande installazione e riunisce alcuni dei lavori più recenti dell’artista, mai esposti prima in Italia.

A evidenziare il legame con la musica e la contaminazione tra differenti discipline e media proprie della pratica di Arthur Jafa, in occasione dell’inaugurazione, il 4 novembre alle ore 22.30, il pianista e compositore jazz Jason Moran, la violoncellista e compositrice Okkyung Lee e il bassista Melvin Gibbs si esibiranno insieme, nel Duomo di OGR Torino, per una serata pensata dall’artista.

I film di Jafa sono stati acclamati ai Festival di Los Angeles, New York e Black Star Film e il suo lavoro è incluso in celebri collezioni di tutto il mondo, tra cui il Metropolitan Museum of Art, il Museum of Modern Art, la Tate, il San Francisco Museum of Modern Art, lo Studio Museum di Harlem, l’High Museum di Atlanta, il Dallas Museum of Art, il Museum of Contemporary Art di Chicago, lo Stedelijk, la Luma Foundation, il Perez Art Museum di Miami, il Los Angeles Museum of Contemporary Art, l’Hirshhorn Museum and Sculpture Garden, e lo Smithsonian American Art Museum, tra gli altri. Jafa ha all’attivo mostre personali recenti e prossime al Pérez Art Museum Miami; al Berkeley Art Museum e al Pacific Film Archives; alla Galerie Rudolfinum, Praga; al Moderna Museet, Stoccolma; al Louisiana Museum of Art in Danimarca e al LUMA Arles in Francia.

Per info: www.ogrtorino.it

Orari: Giovedì e venerdì dalle 18 alle 22, sabato e domenica dalle 10 alle 20. Ingresso gratuito.

Programma musicale a cura di Claude Adjil.

Immagine: Arthur Jafa. Foto di Robert Hamacher. Su gentile concessione dell’artista e di Gladstone Gallery

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraRHAMESJAFACOSEYJAFADRAYTON
CittàTorino
SedeOGR - Officine Grandi Riparazioni
DateDal 04/11/2022 al 15/01/2023
ArtistiArthur Jafa
CuratoriJudith Waldmann, Claude Adjil, Hans Ulrich Obrist, Amira Gad
TemiArte contemporanea, Torino

OGR Torino ospita la prima personale italiana di Arthur Jafa, Leone d'Oro 2019
OGR Torino ospita la prima personale italiana di Arthur Jafa, Leone d'Oro 2019


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Il Mudec porta per la prima volta a Milano una personale di TVBOY
Il Mudec porta per la prima volta a Milano una personale di TVBOY
Marc Bauer ha analizzato i social (e la comunicazione di Salvini e Sardine) e ci ha fatto una mostra. A Milano
Marc Bauer ha analizzato i social (e la comunicazione di Salvini e Sardine) e ci ha fatto una mostra. A Milano
A Ferrara una mostra su Alceo Dossena e i grandi falsari del Novecento
A Ferrara una mostra su Alceo Dossena e i grandi falsari del Novecento
Torino, a Palazzo Madama una grande mostra su Pompei con oltre 120 opere
Torino, a Palazzo Madama una grande mostra su Pompei con oltre 120 opere
La mostra blockbuster sugli impressionisti di Johannesburg arriva a Siena
La mostra blockbuster sugli impressionisti di Johannesburg arriva a Siena
Rovigo, in mostra il rapporto tra musica e arte dal Simbolismo alle avanguardie
Rovigo, in mostra il rapporto tra musica e arte dal Simbolismo alle avanguardie