Pistoia omaggia Pietro Bugiani con una mostra


A Pistoia apre la mostra ’Pietro Bugiani. Un maestro del Novecento a Pistoia’, omaggio a un artista importante per Pistoia e non solo.

L’anno di Pistoia Capitale Italiana della Cultura sta per giungere al termine: il Comune ha colto l’occasione per concluderlo in bellezza con la mostra “Pietro Bugiani. Un maestro del Novecento a Pistoia”, un omaggio all’artista che la critica ha riconosciuto fondamentale non solo per Pistoia. La mostra, a ingresso libero, sarà allestita nelle Sale Affrescate del Palazzo comunale, verrà inaugurata giovedì 21 dicembre alle 17.30 e resterà aperta fino al 7 gennaio 2018.

Nato a Pistoia nel 1905, Pietro Bugiani imparò i primi rudimenti della pittura da suo padre, insegnante di lettere e di violino che si dilettava nell’arte pittorica, frequentò la Scuola d’Arte applicata all’Industria (poi Istituto d’Arte) di Firenze, dove riceve attenzioni di stima dal Prof. Cavalieri e, successivamente, l’Accademia delle Belle Arti (con Felice Carena) e la Scuola Libera del Nudo.
La sua prima esposizione fu all’età di 19 anni, suscitando consensi e incoraggiamenti che lo portarono a frequentare l’ambiente artistico fiorentino.

Presta servizio militare a Torino tra il 1925 e il 1926, il che gli diede l’occasione di incontrare Felice Casorati, artista d’avanguardia che determinò gli esiti della pittura di Bugliani. Intorno il 1927, soggiornò a Roma dove eseguì lavori di decorazioni con Giovanni Michelucci e nel 1928 tornò a Pistoia, dove ricominciò la sua produzione pittorica e conobbe Ardengo Soffici col quale inizia un’amicizia, basata sulla reciproca stima, che durerà fino alla morte di quest’ultimo.

Dal 1929, anno in cui è invitato alla II Mostra del Novecento Italiano, alterna all’attività espositiva (più volte invitato alle Biennali di Venezia, nel ’40 con una personale, alle Quadriennali di Roma e ad altre rassegne nazionali ed internazionali), lunghi periodi di ritiro durante i quali approfondisce lo studio della pittura dell’800. Bugliani è stato anche insegnante alla Facoltà di Architettura e all’Accademia di Belle Arti di Firenze e presso l’Istituto d’Arte di Pistoia e il Liceo Artistico di Firenze.

Pistoia omaggia Pietro Bugiani con una mostra
Pistoia omaggia Pietro Bugiani con una mostra


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER