I pittori di Pompei: a settembre una mostra sul tema al Museo Civico Archeologico di Bologna


Il Museo Civico Archeologico di Bologna ospiterà dal 23 settembre 2022 al 19 marzo 2023 una mostra dedicata ai pittori di Pompei, autori degli splendidi apparati decorativi delle domus. 

Dal 23 settembre 2022 al 19 marzo 2023 il Museo Civico Archeologico di Bologna ospiterà la mostra I pittori di Pompei. Curata da Mario Grimaldi e prodotta da MondoMostre, la rassegna è resa possibile grazie alla collaborazione culturale e scientifica tra il Comune di Bologna | Museo Civico Archeologico e il Museo Archeologico Nazionale di Napoli. Prevede infatti il prestito di oltre cento opere di epoca romana appartenenti alla collezione della sede museale partenopea.

Il percorso espositivo porrà al centro le figure dei pictores, gli autori degli apparati decorativi nelle domus di Pompei, Ercolano e dell’area vesuviana. Un viaggio nella società del I secolo d.C. che evidenzierà il ruolo dei pictores, il rapporto con la committenza, le tecniche utilizzate e i modelli di riferimento greci e locali.

Alla presentazione della mostra che si terrà martedì 21 giugno parteciperanno il sindaco di Bologna Matteo Lepore, l’Assessore alla Cultura e paesaggio Regione Emilia Romagna Mauro Felicori, la direttrice del Museo Civico Archeologico | Istituzione Bologna Musei Paola Giovetti, il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli Paolo Giulierini, il curatore Mario Grimaldi e il direttore di Istituzione Bologna Musei Maurizio Ferretti.

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraI pittori di Pompei
CittàBologna
SedeMuseo Civico Archeologico di Bologna
DateDal 23/09/2022 al 19/03/2023
CuratoriMario Grimaldi
TemiBologna, Arte antica

I pittori di Pompei: a settembre una mostra sul tema al Museo Civico Archeologico di Bologna
I pittori di Pompei: a settembre una mostra sul tema al Museo Civico Archeologico di Bologna


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE