Un ritratto di un pianeta selvaggio per documentare un mondo fragile che rischiamo di perdere


Il Museo Civico di Zoologia di Roma ospita fino al 24 febbraio 2019 la mostra Ritratto di un pianeta selvaggio per documentare un mondo fragile a rischio.

Presso il Museo Civico di Zoologia di Roma è visitabile fino al 24 febbraio 2019 una mostra fotografica che documenta le meraviglie naturali per sensibilizzare l’opinione pubblica verso la bellezza e la fragilità del mondo naturale. Gli scatti fanno parte di un progetto del fotografo naturalista Simone Sbaraglia che intende mostrare il carattere della mutevolezza e del cambiamento, tipiche dello stato attuale della Terra.
Ritratto di un Pianeta selvaggio è quindi un progetto che rappresenta un mondo fragile, in rapidissimo cambiamento e che, altrettanto rapidamente, rischiamo di perdere.

Diversi video di backstage, un’intervista all’autore e video tecnici danno un’impronta multimediale alla rassegna.

Si tratta di un progetto a tappe che, dopo il Museo Civico Zoologia, girerà l’Italia e l’estero; le immagini esposte varieranno di tappa in tappa con l’evolversi del progetto stesso, creando un ritratto del nostro pianeta in costante evoluzione e cambiamento.

Simone Sbaraglia, FUJIFILM ITALIA Ambassador X-Photographer, ha dedicato più di tre anni a questo progetto, girando il mondo per scovare i luoghi e le specie che ancora resistono e che ancora sono in grado di regalarci quelle emozioni che solo il contatto con la natura incontaminata può donare. Raccontarne la bellezza è sempre stata per l’artista una priorità e lo è ancor di più oggi, epoca in cui purtroppo stiamo perdendo moltissimi di quei paradisi selvaggi.

Per info: www.ritrattodiunpianetaselvaggio.it

Orari: Tutti i giorni (escluso il lunedì) dalle 9 alle 19.

Biglietti: La visita alla mostra è inclusa nel biglietto di ingresso del museo.

Un ritratto di un pianeta selvaggio per documentare un mondo fragile che rischiamo di perdere
Un ritratto di un pianeta selvaggio per documentare un mondo fragile che rischiamo di perdere


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma