A Bergamo la Resurrezione di Mantegna è protagonista di una mostra immersiva all'Accademia Carrara


Dal 25 aprile al 21 luglio 2019 l’Accademia Carrara di Bergamo ospita l’evento RE-M Mantegna, mostra immersiva dedicata alla Resurrezione di Andrea Mantegna.

Attribuita ad Andrea Mantegna (Isola di Carturo, 1431 - Mantova, 1506) a seguito dell’eccezionale scoperta dello scorso anno, recentemente restaurata e presentata a Londra e a Berlino, La Resurrezione di Cristo torna adesso alla propria sede, l’Accademia Carrara di Bergamo, dove è protagonista di un evento espositivo intitolato RE-M Mantegna.

Il progetto prevede, attorno all’opera di Mantegna, un’esperienza di visita multimediale e immersiva, “per sognare a occhi aperti, incontrare e vivere la grande scoperta dell’arte”, si legge nella presentazione. Si tratta, tengono a sottolineare gli organizzatori, della prima proposta multimediale immersiva inserita in un percorso museale: il progetto permette di vivere i luoghi e i momenti della “scoperta”, di vedere da vicino la tavola di Andrea Mantegna, conoscerla e osservarla insieme ai tanti capolavori del Museo, dove sarà accolta.

Per tutte le informazioni sulla mostra in programma dal 25 aprile al 21 luglio potete visitare il sito ufficiale dell’Accademia oppure il sito dedicato alla mostra stessa.

A Bergamo la Resurrezione di Mantegna è protagonista di una mostra immersiva all'Accademia Carrara
A Bergamo la Resurrezione di Mantegna è protagonista di una mostra immersiva all'Accademia Carrara


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER